Monthly Archives: gennaio 2015

Roma: crollo strutturale dell’intonaco del soffitto di locali in uso al settore antiterrorismo della digos. Consap, inascoltate le nostre denunce

dr. Diego ParenteRecentemente si è verificato un crollo strutturale dell’intonaco del soffitto di un locale in uso al settore Antiterrorismo della Digos, posto al piano ammezzato nello stabile di proprietà Inarcassa (stanza 22). Soltanto il verificarsi dell’evento in un giorno festivo (1 gennaio) ha impedito danni a persone, operatori che abitualmente occupano detto locale. Giova segnalare che da tempo la Consap ha denunciato l’insalubrità dei suddetti locali e la connessa mancanza di sicurezza, nonché il sovraffollamento e l’inadeguatezza delle strutture, problematiche già rappresentate in sede di sopralluogo, e ben evidenziate alla Dirigenza ed al Suo predecessore, ma purtroppo mai risolte. In considerazione di quanto sopra è stato richisto un urgente incontro con il Questore per addivenire ad una soluzione immediata della problematica evidenziata.

2015: Record d’iscritti all’Ispettorato di P.S. Viminale! Grazie colleghi!!

ministero_internoI dati del tesseramento, riferiti alla consistenza associativa per l’anno 2015, parlano chiaro ! All’Ispettorato di P.S. Viminale la CONSAP supera, di gran lunga, le 100 adesioni e si colloca tra le primissime O.S. locali, avvicinandosi alle storiche sigle sindacali. Uno storico traguardo, per la nostra sigla che premia una Segreteria Locale sempre attenta alle esigenze dei colleghi, alle necessità del collettivo e alla risoluzione concreta di tutti quei casi di problematiche e contenziosi tra personale rappresentato e Amministrazione. Un gruppo di lavoro più ricco, dove si sono aggiunti nuovi dirigenti sindacali provenienti da altre sigle sindacali che hanno fortificato competenza, determinazione e rispetto per gli interessi generali, irrobustendo il pregresso impianto strutturale.

Soddisfatti ma non appagati! Quanto raggiunto, infatti, solo lo stimolo a fare meglio per il futuro e accrescere gli impegni “di marcia”  in agenda, risultanza di confronti e consulti con il personale.

Grazie colleghi! Grazie a tutti coloro che hanno voluto concederci la loro fiducia e permesso di “tagliare” questo grande risultato e grazie a coloro che arriveranno, nella consapevolezza che il rispetto per il ruolo del poliziotto e della persona è alla base di ogni nostra azione, sempre mirata a migliorare le condizioni professionali.

Grazie e auguri di buon anno a Voi tutti !!

Leggi il comunicato qui sotto…

Viminale Record Iscritti