CONSAP Provinciale ROMA

Home » Posts tagged 'Diffida Consap'

Tag Archives: Diffida Consap

Ispettorato di P.S. “Viminale”, gravi e ripetute violazioni dell’A.n.q. . Diffida CONSAP

dr. Sandro Maria Lombardi

dr. Sandro Maria Lombardi, Direttore Ispettorato di P.S. Viminale

La Segreteria Provinciale di Roma della CONSAP ha inviato al Direttore dell’Ispettorato di P.S. “Viminale” dr. Sandro Maria Lombardi formale diffida, con possibilità di informare l’Autorità Giudiziaria competente, qualora persista atteggiamento di mancato rispetto dei dettami regolati dal vigente Accordo Nazionale Quadro (art. 27).  Nella nota inviata dalla CONSAP si evidenzia il forte malcontento tra il personale in organico e il mancato rispetto dell’A.n.q. in materia di Programmazione Settimanale dei Servizi.

Reparto Mobile Roma: Violazione Accordo Nazionale Quadro, la CONSAP diffida il Comandante !

Dr. Piero BrasolaNel corso della periodica verifica semestrale tenutasi ieri all’interno del 1° Reparto Mobile, questa Segreteria Locale ha formalmente diffidato il Dirigente, Dr. Piero Brasola, a porre termine alla sistematica e reiterata violazione dei diritti dei lavoratori sanciti dall’Accordo Nazionale Quadro.
Nello specifico gli è stata contestata la violazione del previsto diritto alla fruizione del riposo settimanale in almeno 2 domeniche ogni 5 e dell’abuso ad autorizzare l’uscita di servizi con orari non previsti.
Se entro 20 giorni non si avranno delle risposte e delle proposte di soluzioni soddisfacenti alla cessazione, od al significativo miglioramento, di tali intollerabili violazioni seguirà analoga diffida al Questore di Roma, per la parte relativa alle sue responsabilità, ed in estrema ratio la denuncia al Tribunale del Lavoro…

Leggi il comunicato…
Diffida Comandante Rep Mob Roma

 

Celerino Reparto Mobile Cordone

Possibilità di ricezione di denunce e querele da parte di Agenti di p.g. Nota informativa

Agenti P.G.Quest’O.S., letta la nota informativa 559/D/005.02/Q/23360”, datata 31 ottobre 2014, emanata dalla Direzione Centrale per gli Affari Generali della Polizia di Stato a seguito di affermato quesito, giunto da numerose articolazioni territoriali della Polizia di Stato, e, letta la nota “Mass.Z3/MIPG/2014, datata 08/11/2014, emanata dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Roma, espone, ai sensi e per ogni effetto di legge, quanto qui di seguito scritto.

CONSIDERATO

 

  • Che la sentenza della Corte di Cassazione del 2008, di cui in circolare non vengono riportati con chiara esattezza gli estremi, dovrebbe essere la Cassazione penale, sezione VI, sentenza del 03 luglio 2008, n. 27044;
  • Che questa O.S. avanza le proprie perplessità sull’analisi fatta da codesta Amministrazione della Pubblica Sicurezza, sull’elaborato della Suprema Corte poiché, il mero dispositivo, decontestualizzato dai motivi in fatto e in diritto che hanno indotto i Giudici ad assumere tale decisione, è stato evidentemente frainteso ed erroneamente applicato;

    Leggi il documento inviato dalla CONSAP al Ministero….
    Diffida per denunce