Tag Archives: Laura Feminò

Polizia di Frontiera V^ Zona – Lazio – Umbria – Sardegna: la CONSAP incontra il Direttore dr Giovanni BUSACCA (#consaproma)

V^ Zona - dr Giovanni BUSACCA - CONSAP Roma

LA CONSAP INCONTRA IL DIRETTORE DELLA  V^ ZONA DR GIOVANNI BUSACCA

 

Nella mattinata odierna, la CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di PoliziaSegreteria Provinciale di Roma e Segreteria Locale Ufficio di Frontiera Fiumicino, ha incontrato il neo Dirigente della 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna dr Giovanni BUSACCA.

Continua a leggere

Polaria, Ufficio Polizia Frontiera Aerea Fiumicino, la CONSAP incontra il dirigente dr Giovanni CASAVOLA (#consaproma)

CONSAP Polaria Fiumicino : Casario BORTONE, Giovanna COLELLA, il dr Giovanni CASAVOLA e Gianluca GUERRISI

LA CONSAP INCONTRA IL DIRIGENTE DELLA POLARIA FIUMICINO DR GIOVANNI CASAVOLA

 

Nella mattinata odierna, la CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di PoliziaSegreteria Provinciale di Roma e Segreteria Locale Ufficio di Frontiera Fiumicino, ha incontrato il Dirigente della Polaria – Ufficio Polizia Frontiera Aerea Fiumicino dr Giovanni CASAVOLA.

Continua a leggere

Fiumicino: 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna, la CONSAP incontra il neo Dirigente dr Giovanni BUSACCA (#consaproma)

Giovanni BUSACCA

LA CONSAP INCONTRA IL NEO DIRIGENTE V^ ZONA FIUMICINO DR GIOVANNI BUSACCA

 

Nella giornata odierna, la CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di PoliziaSegreteria Provinciale di Roma e Segreteria Locale Ufficio di Frontiera Fiumicino, ha incontrato il neo Dirigente della 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna dr Giovanni BUSACCA.

Continua a leggere

Polaria FIUMICINO, Squadre Ausilio – Sicurezza, problematiche e proposte, la CONSAP a colloquio con il Dirigente dr. CASAVOLA

Polizia di Frontiera FIUMICINO
Polizia di Frontiera FIUMICINO

Polizia di Frontiera FIUMICINO

Nella giornata del 28 febbraio, la CONSAP ha avuto un cordiale e proficuo incontro con il Dirigente della Polaria di Fiumicino,  Dr. Casavola, unitamente al Responsabile della locale Sezione Sicurezza dr. Di Lucente.
L’incontro è nato dalla necessità di chiarire, e di dare pertanto risposte, a numerose segnalazione di iscritti e non della locale Squadra Ausilio della Sezione Sicurezza, sulle ultime modifiche ai turni di servizio, che hanno portato parte di quel personale a rotazione a dover lavorare sistematicamente secondo la turnazione in quinta a supporto di altre Squadre.
Sempre nell’ottica del benessere di tutti i colleghi turnisti e non per agevolare il personale penalizzato da una turnazione in quinta, i colleghi della Squadra Ausilio si sono sempre messi a disposizione per coprire saltuariamente le turnazioni scoperte su sera e notte quando gli è stato richiesto dall’ufficio servizi per concedere ai colleghi di poter saltare i turni più penalizzanti e pesanti da sopportare come le notti.
Con l’istituzione della Padova 30 si sta chiedendo un ulteriore sacrificio al personale della squadra ausilio.
La delegazione, composta dal Segretario Locale CONSAP della Polaria Giovanna COLELLA e dal Segretario Locale della V Zona Laura FEMINO’ ha in particolare, sottolineato come la ratio della istituzione di detta Squadra Ausilio sia stata a suo tempo quella di dare supporto alle eventuali e temporanee carenze di personale per contingenti situazioni delle squadre operative; cosa ben diversa è l’impiego di detto personale in turni in quinta prevedibili e programmabili per un imprecisato periodo.
Nell’incontro, il CONSAP ha chiarito che il personale viene impiegato nella turnazione in quinta – no su base volontaria – come era emerso inizialmente.
Si è avuta assicurazione da parte della Dirigenza che le aggregazioni che si sono avute e si avranno, dovute alla ben nota emergenza sanitaria, termineranno a fine mese di aprile, a seguito del quale, ci si auspica,  in pieno spirito costruttivo e collaborativo,  si ritornerà a più normali e previste turnazioni, a tutela delle condizioni lavorative di quei colleghi.
Tale disponibilità è stata ben apprezzata dalla Dirigenza, che ha preso in considerazione su proposta della CONSAP di poter apportare delle migliorie anche economiche per i colleghi della sezione sicurezza ed in particolar modo dei colleghi della squadra ausilio, che vengono giornalmente impiegati negli orari di maggior transito di passeggeri e di maggior impegno nei controlli di sicurezza che questo grande aeroporto deve giornalmente affrontare.
Apprezzamento, è stato espresso, per la disponibilità al chiarimento.

 

Giovanna COLELLA
Segretario Locale Polizia di Frontiera Fiumicino

Laura FEMINO’
Segretario Locale Polizia di Frontiera – V Zona Fiumicino

Ufficio di Frontiera Aerea Fiumicino Aeroporto, Accordo Nazionale Quadro, esame congiunto ex art. 16 straordinario programmato : esito convocazione CONSAP

Ufficio di Frontiera Aerea Fiumicino Aeroporto esame congiunto ex art. 16 straordinario programmato

Ufficio di Frontiera Aerea Fiumicino Aeroporto esame congiunto ex art. 16 straordinario programmato

Il 20 settembre u.s. si  è tenuto un esame congiunto per l’Art. 16 del A.N.Q. sullo straordinario programmato per il  4° trimestre (ottobre / dicembre) per la  Polaria di Fiumicino in presenza del Direttore Dr. Megale e della Dott.ssa Tabarro e delle organizzazioni sindacali. Era stato presentato alle organizzazioni sindacali il prospetto del “progetto per la ripartizione dello straordinario programmato” per il periodo ottobre / dicembre che dovrà effettuare la Polaria di Fiumicino.
In questo progetto sono state riportate le ore ripartite per i vari uffici e il numero delle persone che hanno aderito allo straordinario programmato su base volontaria, facendo un distinguo sulle ore da effettuare come straordinario nel proprio ufficio e le ore di straordinario da effettuare in ausilio al personale per il controllo passaporti ( emergenza ormai storica!!!  –   per smaltire le file!!!).
In questo progetto sono state rilevate numerose irregolarità per i conteggi in rapporto al monte ore assegnato alla Polaria di FCO ed al  numero di personale che ha aderito alla straordinario programmato con le ore disponibili assegnate ai vari uffici. ( i conti non tornano!!! ).
Sono state eccepite disparità di trattamento sul numero di ore assegnate ai vari uffici! – ( alcuni uffici con monte ore di  8 ore altri con monte ore 12 – disparità senza giustificato motivo! ).
E’ stato eccepito inoltre che alcuni uffici sono stati esentati ad effettuare lo straordinario programmato in ausilio al personale per il controllo passaporti, senza alcuna motivazione riportata sul prospetto, senza che le Organizzazioni Sindacali conoscessero l’eccezionalità!
Tale contestazione è stata giustificata dalla Dirigente Dott.ssa Tabarro solo in sede di esame congiunto – davanti alle organizzazioni sindacali, è stato portato ad esempio l’ufficio Archivio – che avendo molto lavoro arretrato svolgerà lo straordinario esclusivamente nel proprio settore come esigenza d’ufficio – (venendo così esonerato a prestare ausilio al controllo passaporti!).
E’ stato eccepito che per le Specialità essendo tali –  lo straordinario programmato deve essere svolto nell’ambito del proprio settore – mentre nel prospetto non è chiaro dove sarebbe stato effettuato!
Mentre per gli altri uffici – lo straordinario programmato andrà svolto in ausilio al controllo passaporti (coprendo i turni più caotici!) in quanto settore in sofferenza.
Pertanto è stato richiesto alla Dott. ssa Tabarro, la stesura di un nuovo e dettagliato prospetto/progetto con la correzione dei conteggi delle ore di straordinario programmato con delle ripartizioni eque ed omogenee per i vari settori.
Inoltre si è chiesto di riportare le motivazioni per le eccezioni dovute alle motivate esigenze d’ufficio – per quei settori esonerati a svolgere lo straordinario programmato in ausilio al controllo documentale.
Nel prospetto dovrà anche essere evidenziato che le Specialità (artificieri, tiratori, cinofili) come tali dovranno svolgere lo straordinario nel proprio settore di appartenenza ad integrazione dei vari turni di servizio.
Quanto sopra è stato accolto dalla Dott.ssa Tabarro che si è resa disponibile alla presentazione di un nuovo progetto così come richiesto da tutte le organizzazioni sindacali!
Restiamo in attesa del nuovo e dettagliato prospetto per l’Art. 16 del A.N.Q. sullo straordinario programmato per il  4° semestre che avrà effetto dal 1 ottobre.

 

Laura Feminò
Segretario Locale CONSAP
V^ Zona Polizia di Frontiera Fiumicino

#iostoconlaconsap. V^ Zona Polizia di Frontiera Aerea – Fiumicino: nuovi progetti e ancora più determinazione per la tutela dei colleghi, sempre all’interno della CONSAP

Nella foto da sinistra: Salvatori - Segretario Provinciale di Roma, Guerrisi - Segretario Generale Aggiunto Roma, Feminò - Segretario Locale V^ Zona Polizia Frontiera Fiumicino e Scoditti - Segretario Provinciale di Roma

Nella foto da sinistra: Salvatori – Segretario Provinciale di Roma, Guerrisi – Segretario Generale Aggiunto Roma, Feminò – Segretario Locale V^ Zona Polizia Frontiera Fiumicino e Scoditti – Segretario Provinciale di Roma

Il nuovo assetto della CONSAP romana va sempre più prendendo forma e convinzione e presso tutte le strutture territoriali della capitale è già in attivo la fase preparatoria ai Congressi Locali per poi celebrare il Congresso Provinciale. Al di là delle chiacchiere da bar e voci prive di fondamento utilizzate da “qualche incantatore di serpenti” la CONSAP arricchisce giorno dopo giorno il suo nuovo programma fatto di strategie di tutela ben studiate e ragionate, soprattutto condivise per al meglio rappresentare uomini e donne della Polizia di Stato. Una fitta agenda di incontri con TUTTI i colleghi delle sezioni locali CONSAP dove permane un clima sereno e soprattutto determinato a valorizzare il nuovo, ambizioso e onesto programma sindacale.
In tema di sezioni CONSAP territoriali nella capitale, il Segretario Locale della V^ Zona Polizia di Frontiera Aerea – Fiumicino Laura Feminò con il personale iscritto in quell’Ufficio sono e rimarranno nella CONSAP, addirittura con concreti margini di crescita locale con le nuove adesioni che già implementano il prestigioso Ufficio della Polizia di Frontiera.

Polizia di Frontiera – V Zona Lazio Sardegna Umbria, la CONSAP incontra il Direttore dr Bruno Megale

Fiumicino, V^ Zona: da sinistra Capodanno, Di Fazio, il Direttore dr Megale, Paradisi, Feminò e Guerrisi

Fiumicino, V^ Zona: da sinistra Capodanno, Di Fazio, il Direttore dr Megale, Paradisi, Feminò e Guerrisi

Una delegazione della CONSAP, guidata dal Segretario Generale Provinciale di Roma Gianluca Guerrisi e composta dai dirigenti sindacali, Gianfranco Capodanno, Marco Di Fazio, Paradisi Marco, Filipponi Giuseppe (Segreteria Locale CONSAP – Ufficio di Frontiera Fiumicino) e Laura Feminò  (Segreteria Locale CONSAP V^ Zona ), ha incontrato il Signor Direttore della V^ Zona Lazio Sardegna Umbria , dr Bruno Megale.
Nel corso dell’incontro, che si è svolto in un clima di massima cordialità e disponibilità,  sono state affrontate diverse tematiche riguardanti sia la V Zona che la Polaria.
Per la V^ Zona, rappresentata nell’occasione dal neo Segretario Locale CONSAP,  Laura Feminò si è discusso principalmente sul discorso legato alla riorganizzazione degli uffici, Ufficio Archivio e Posta, Segreteria di Sicurezza, Ufficio Pratiche Sanitarie e Congedi Straordinari, Ufficio Legge Assistenza (104),  che il Direttore intende affrontare nei primi mesi dell’anno in corso.
Le tematiche della Polaria hanno riguardato, invece le difficili e preoccupanti condizioni di lavoro  sia del personale impiegato in  Frontiera “in primis” che quello della sezione Sicurezza.
A tal proposito, è stata segnalata all’attenzione del direttore,  la gravissima e assurda situazione che si registra ormai da troppo tempo tra gli operatori che svolgono servizio al controllo passaporti. La pressione, lo stress e l’immensa mole di lavoro cui è sottoposto giornalmente questo personale hanno superato i limiti di guardia. Come condiviso dallo stesso Direttore, bisogna trovare al più presto delle soluzioni per venire incontro alle esigenze di questi operatori che, soprattutto in questo 2017, hanno dovuto sopportare dei carichi di lavoro pesantissimi. Analogo discorso, anche se con meno pressioni, è stato evidenziato per l’ufficio “Sicurezza”, dove, all’aumentare dei servizi di vigilanza e all’età degli operatori non è stato registrato alcun incremento di personale.
Si è tornato a parlare, soprattutto per la Frontiera, della possibilità da parte del Ministero o della Società di gestione aeroportuale di riconoscere a questo personale un’indennità apposita a parte, in considerazione all’attività svolta.
La delegazione CONSAP, inoltre, ha chiesto al dr Megale, di prendere in considerazione anche una rivisitazione sulla corresponsione dell’indennità di Ordine Pubblico, in quanto, a parer di questa O.S., attualmente viene elargita “soltanto ad alcuni uffici” in forma non idonea e senza prendere in considerazione la specifica attività di Polizia.
L’incontro è terminato con l’impegno da parte del Direttore, che comunque questa Segreteria vuole ringraziare per la cortesia e la disponibilità dimostrata, di fornirci al più presto delle risposte e delle soluzioni per le tematiche sopra esposte.

 

Polizia di Frontiera – V Zona Lazio Sardegna Umbria, nuova Segreteria Locale CONSAP e fitta agenda di lavoro per migliori condizioni professionali

Nella foto da sinistra: Guerrisi, Capodanno, Paradisi, Feminò e Di Fazio - Uffici della Polizia di Frontiera - V Zona Lazio Sardegna Umbria presso Aeroporto Fiumicino

Nella foto da sinistra: Guerrisi, Capodanno, Paradisi, Feminò e Di Fazio – Uffici della Polizia di Frontiera – V Zona Lazio Sardegna Umbria presso Aeroporto Fiumicino

Al via la nuova Segreteria Locale CONSAP presso la Polizia di Frontiera – V Zona Lazio Sardegna Umbria con sede presso l’Aeroporto di Fiumicino. La collega Laura Feminò è stata nominata neo Segretario Locale e già in attivo una fitta rete di impegni sindacali per consegnare al personale migliori condizioni di lavoro.
All’insediamento del nuovo segretario locale (Laura Feminò) erano presenti per la CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia il Segretario Generale Aggiunto di Roma Guerrisi, il Segretario Regionale Lazio Di Fazio  il Segretario Locale c/o la Polaria di Fiumicino Capodanno.
Auguri di buon lavoro alla neo segreteria locale da parte di tutta la Segreteria Provinciale di Roma.