CONSAP Provinciale ROMA

Home » Posts tagged 'Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Polizia di Stato'

Tag Archives: Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Polizia di Stato

Befana del Poliziotto CONSAP all’Oasi Park con il Pinocchio di Matteo GARRONE, ospite d’eccezione il protagonista del film Federico IELAPI

Arriva LA BEFANA - Festa DEL POLIZIOTTO CONSAP - 8a edizione - 6 Gennaio 2020 ore 15.00

Arriva LA BEFANA – Festa DEL POLIZIOTTO CONSAP – 8a edizione – 6 Gennaio 2020 ore 15.00

Sarà Federico IELAPI, il protagonista del film Pinocchio con la regia di Matteo GARRONE, l’Ospite d’Eccezione dell’ottava edizione della kermesse Arriva LA BEFANA Festa DEL POLIZIOTTO che si terrà a Roma, presso il giochi OASI PARK di Via Tarquinio Collatino 56/58 a Cinecittà/Don Bosco.
L’attore si ritroverà al centro di un paese dei balocchi con maghi e supereroi, l’immancabile presenza di operatori e mezzi di trasporto della Polizia di Stato che animeranno la manifestazione organizzata dalla Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, con Gianluca GUERRISI Segretario Provinciale Generale alla guida di un gruppo di colleghi poliziotti che si sono dedicati a questa giornata rivolta ai bambini e che si concluderà con l’arrivo della vera Befana e la consegna di bellissime calze con sorprese e tanti dolciumi  a tutti i bambini ospiti della kermesse.
Sono attesi i saluti di vari personaggi dello spettacolo in area vip appositamente attrezzata.
Patrocinio dell’Università Tommaso Moro e Fondazione Nazionale Carlo Collodi.
Presentano : Gianluca GUERRISI – Roberto FRIZZI con Antonio DE BARTOLO e Ennio ABBONDANZA.
Con la giovanissima e celebre cantante Arianna LAVACCHIELLI.
Musica a tema con Dj KiKo.
Ambiente esterno riscaldato grazie alla collaborazione con TOP EVENTI.
Calze gratuite per tutti i bambini presenti.
Ingresso Gratuito.
Ancora una volta la Befana del Poliziotto della CONSAP si contraddistinguerà per l’impegno sociale a sostegno di L’Arcobaleno della Speranza Onlus. L’evento è insignito del decreto di Ambasciatore di Pace – UPF – Universal Peace Federation ed a portare il loro saluto ai poliziotti ed alle loro famiglie personaggio dello spettacolo, dello sport e delle istituzioni.
Media Partner: Retesole, Gold TV, Città Celeste TV, Roma Today, Atlasorbis TV, Il Giornale del Lazio, Web TV Italia 1
Collaborazioni: ARGOS Associazione Forze di POLIZIA –  Dragoland Animazione – MATI Marvel Avenger Team Italia – AssoTutela, Guardia Nazionale Ambientale, Horses and Angels.
Si ringrazia l’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Polizia di Stato e la Questura di Roma per la gentile e gradita collaborazione.
Si ringrazia la famiglia Melandri per la gentile ospitalità presso OASI PARK.
Si ringraziano: Travis Gruop, Unisecur, Rocco Giocattoli, Bartolucci, AS ROMA Calcio 8, Ace Tour.
Sono state invitate emittenti televisive, fotografi professionisti e giornalisti di varie testate giornalistiche.
Per info stampa: ufficio.stampa@consaproma.com

 

Arriva LA BEFANA - Festa DEL POLIZIOTTO CONSAP - 8a edizione - 6 Gennaio 2020 ore 15.00 - Ospite d'Eccezione Federico IELAPI

Arriva LA BEFANA – Festa DEL POLIZIOTTO CONSAP – 8a edizione – 6 Gennaio 2020 ore 15.00 – Ospite d’Eccezione Federico IELAPI

Banda e Fanfara della Polizia di Stato, lustro e allegria in note musicali per i cittadini, alto esempio “concreto” di “polizia di prossimità”

La Fanfara della Polizia di Stato diretta dal Maestro Secondino De Palma

La Fanfara della Polizia di Stato diretta dal Maestro Secondino De Palma

La Fanfara della Polizia di Stato, il giorno 10 aprile c.a. è stata comandata di servizio nella località di Cisterna di Latina per celebrare il 165° anniversario della fondazione della Polizia di Stato. E’ stata scelta la località di Cisterna di Latina, ha specificato il Questore dott. De Matteis, perché una collega in servizio presso la Questura di Latina, dopo il triste terremoto di Amatrice, nonostante abbia perso tutti i suoi cari: marito poliziotto della stradale, figli, padre poliziotto in pensione , madre, suoceri, è  rientrata subito in servizio abbracciando la Polizia di Stato come fosse la sua famiglia.
La manifestazione si è svolta nella splendida Piazza XIX Aprile antistante il Palazzo Comunale e il Palazzo Caetani del 1500, alla presenza di autorità militari, civili, religiose, nonché  di un gran numero di scolaresche e una massiccia presenza della cittadinanza.
Durante la cerimonia la Fanfara ha eseguito brani del repertorio istituzionale, compresi la marcia d’ordinanza e l’Inno di Mameli. A conclusione della cerimonia, durante il momento conviviale, come da accordi presi con i dirigenti della Questura della provincia di Latina sono stati eseguiti brani di musica leggera contemporanea, arrangiati dal maestro Secondino De Palma, riscuotendo grandissimo successo (Occideltali’s Karma, Tico Tico, nel blu dipinto di blu).
Anche la Banda musicale della Polizia di Stato in occasione del 165° anno della fondazione del corpo, a preso parte alla cerimonia istituzionale a Roma. Per l’occasione ha tenuto un concerto accompagnando il famoso cantante Claudio Baglioni , che ha cantato canzoni del suo repertorio. Ieri la Fanfara si è esibita, inoltre, a Milano, in piazza Duomo per festeggiare il 70° anno della Polizia Stradale. Alla cerimonia era presente il Sig. Capo della Polizia Pref. Franco Gabrielli.
I musicisti hanno allietato i numerosi passanti con brani del repertorio di musica leggera. Per le scolaresche intervenute è stato eseguito appositamente Occidentali’s Karma, canzone vincitrice del festival di San Remo, ricevendo grandissimi applausi e complimenti, dall’editore dello stesso Gabbani presente in piazza, per l’arrangiamento musicale del brano composto dal maestro Secondino De Palma.
Un grande successo per due grandi espressioni della Polizia di Stato dirette da Maestri dall’alta professionalità e elevato profilo artistico,  Billi e De Palma, percorsi di comunicazione diretti  spesso ai cittadini per commemorare, celebrare e festeggiare, repertori sempre graditi e apprezzati, a conferma di quanto sia alto il livello professionale e artistico dei componenti e di uomini e donne tutti, in servizio presso la Polizia di Stato. coordinati sapientemente e egregiamente dall’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Polizia di Stato e U.S.T.G. – Settore di Competenza – presso il Dipartimento della P.S.

La Segreteria Locale CONSAP
Fanfara della Polizia di Stato

Fanfara delle Polizia di Stato, la CONSAP incontra la dott.ssa Anna Maria Di Paolo, Direttore dell’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Polizia di Stato

Fanfara della Polizia di Stato

Fanfara della Polizia di Stato

Una delegazione della CONSAP, guidata dal Segretario Generale Provinciale Aggiunto di Roma Guerrisi e composta dal Segretario Locale della Sezione CONSAP presso la Fanfara Marocco e dal Vice Segretario Florio, ha incontrato il Direttore dell’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Polizia di Stato dott.ssa Anna Maria Di Paolo. Per le Relazioni Esterne erano presenti anche il dr. Domenico Cerbone e l’Isp. Italo Raffioli.

In un clima di collaborazione e cordiale disponibilità sono state affrontate le seguenti tematiche:

Sopralluoghi delle destinazioni: la CONSAP ha evidenziato la necessità di individuare un “equipe” di personale appartenente alla Fanfara (3/5 unità) che di volta in volta effettuano dei sopralluoghi alle destinazioni riguardanti i servizi da svolgere, questo per evitare che l’incombenza ricada solo e sempre su una persona (il Maestro) e per al meglio analizzare se la meta indicata è idonea al servizio;
Pullman: la questione del nuovo pullman da assegnare alla Fanfara è una priorità da risolvere assolutamente e per questo motivo la CONSAP continua a monitorare l’evoluzione della vicenda. Le risposte sono sempre le stesse e dirette ad addossare la colpa alla penuria economica che caratterizza l’attuale momento storico del mondo del lavoro e il “rimpallo” tra i vari uffici inizia a stancare la nostra O.S. La verità è che uomini e donne della Fanfara della Polizia di Stato non hanno un mezzo idoneo di trasporto e l’Amministrazione sembra non concedere la giusta attenzione alla richiesta. Nelle prossime settimane la delegazione della CONSAP si sposterà negli Uffici del Dipartimento della P.S. per continuare la battaglia. Va menzionato, a onor del vero, che l’Ufficio del Cerimoniale ha fatto tutto quello che era possibile, con interessamenti e solleciti scritti dopo le nostre segnalazioni, adesso il pungolo sindacale CONSAP avrà come obiettivo il Ministero dell’Interno;
Mezzo di trasporto a carico ente richiedente:  si è concordato che oltre al vitto e alloggio, gli enti richiedenti la Fanfara dovranno mettere a disposizione anche il mezzo di trasporto quando le destinazioni hanno una lunga percorrenza (treno/aereo);
Vice Maestro: come noto la Fanfara della Polizia di Stato deve disporre di un Vice Maestro e per questo motivo la CONSAP ha chiesto di organizzare un tavolo di confronto sindacale per capire i criteri di scelta che saranno seguiti.

La cordiale conversazione è ricaduta, successivamente, anche su tematiche non di interesse dell’Ufficio del Cerimoniale e per le quali la CONSAP intende iniziare le attività a tutela del personale come la necessità di individuare una divisa più adeguata al clima stagionale, indennità di rumore e visite audiometriche.