Tag Archives: urgente riapertura della contrattazione decentrata in materia di orario di lavoro

COPS Polizia Stradale di Fiano Romano: la CONSAP fa appello alla Direzione delle Specialità e chiede urgente riapertura della contrattazione decentrata in materia di orario di lavoro (#consaproma)

COPS POLIZIA STRADALE LAZIO - CONSAP SINDACATO DI POLIZIA

Una contrattazione decentrata per rimodulare, con piccole modifiche, orari e cambi turno e un
deciso intervento in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro; questa la richiesta della CONSAP per il
COPS di Fiano Romano, anche in vista dei prossimi esodi di migliaia di cittadini che culminerà con i
“classici giorni” da bollino nero alla circolazione del periodo delle ferie estive, una diaspora
destinata a ripartire con rinnovata forza dopo le restrizioni di questi ultimi due anni.
“Sarà inevitabile chiedere un deciso intervento della direzione della Specialità, dichiara Cesario
Bortone Segretario Generale Nazionale della CONSAP – per fare in modo che gli operatori possano
contare su spazi lavorativi idonei e con ausili e arredi in grado di garantire adeguate condizioni
lavorative”.

Si richiede quanto prima una contrattazione decentrata al fine di poter implementare l’orario di
servizio presso il COPS di Fiano Romano di ulteriori 13 minuti, in modo da poter passare le
consegne tra un turno e l’altro (come di fatto già accade!) in maniera più accurata e scrupolosa; di
contro l’operatore si troverebbe ad usufruire del riposo anche nella giornata in cui questa ricada
sul martedì, mentre al momento o si lavora oppure si è costretti a ricorrere ad un giorno di ferie,
recupero riposo, permesso, ecc. Tale concessione garantirebbe una “boccata di ossigeno” per il
personale, che al momento vive in condizioni di disagio.
Stante queste carenze diffuse e mai concretamente affrontate, poi le continue ispezioni compartimentali (due solo nell’ultimo mese) possono essere percepite come mancanza di fiducia nei riguardi degli operatori.

Gli spazi in quel presidio sono talmente ristretti che tutte le comunicazioni, anche le più riservate
di Polizia, possono essere ascoltate dai dipendenti della società autostrade spa, che con la loro sala
stazionano ad una parete di vetro di distanza dalla S.O. del COPS.
Un capitolo a parte poi va riservato alla cronica carenza di personale, visto che, malgrado le
necessità non sembra siano previste nuove immissioni a breve, con forti ricadute sula possibilità
del personale di fruire di adeguati turni di riposo, nell’attuale situazione appare difficile finanche
usufruire della pausa per operatori ai video terminali quest’ultimi inoltre ormai da tempo non
vengono neanche sottoposti a visita medica periodica, prevista e necessaria ed è anche per questo
che stanno fioccando le richieste di trasferimento e prepensionamento. Esiste anche un problema
di efficienza nella risposta operativa legata al fatto che molti cittadini contattano la S.O. del COPS
per notizia sulla viabilità e per questo sarebbe opportuno attivare un risponditore automatico che
filtri le chiamate, come già è stato fatto con successo in altri presidi, così da non distogliere le
risorse di polizia in compiti da “luce verde”.

Potremmo concludere questa disanima della situazione al COPS di Fiano Romano, dicendo che del
fiore all’occhiello della Polizia di Stato, la Stradale non è rimasto neppure il bavero, ma sarebbe la
solita battuta sindacale che non avvicina alla soluzione quindi ve la risparmiamo.

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA