CONSAP Provinciale ROMA

Home » 2015 » giugno » 13

Daily Archives: 13 giugno 2015

Teatro Quirino “Vittorio Gassman”, convenzione per gli iscritti alla CONSAP

Logo Teatro Quirino

E’ già attiva la convenzione con il Teatro Quirino “Vittorio Gassman” valida per tutti gli iscritti al sindacato CONSAP e loro familiari. La convenzione si intende applicabile per tutti i soci in regola con il tesseramento per l’anno in corso e per l’anno 2016 (stagione teatrale). Tra le novità di quest’anno la riduzione infrasettimanale valida anche il venerdì sera e il sabato pomeriggio. Entro il 20 Giugno (data fissata dalla direzione come offerta ulteriore) sarà possibile avere delle consistenti agevolazioni per sottoscrivere abbonamenti a più spettacoli con modalità a posto e giorno fisso, formula weekend, formula sabato pomeriggio con diversi pacchetti, formula Card valida per più spettacoli e diverse tipologie di giornate o periodi. Riduzioni e sconti anche sulla singola vendita di biglietti direttamente al botteghino.
Per tutte le informazioni su come attivare la scontistica riservata agli iscritti CONSAP, Vi invitiamo a contattare la Segreteria Provinciale CONSAP Roma al 06.46863116 (Lun-Ven dalle ore 09.00 alle ore 12.00).
Cartellone Spettacolo e formule di sconto per iscritti CONSAP  (richiedi il file PDF alla Segreteria Provinciale).

Il cartellone spettacoli 2015/2016
Cartellone Teatro Quirino 2015_16

 

Indirizzo: Via delle Vergini n. 7 (adiacenze Via del Corso-Fontana di Trevi). 

Il sito web del Teatro Quirino – Vittorio Gassman
http://www.teatroquirino.it/

Questura di Roma, CONSAP, incontro con il Vice Capo di Gabinetto dott.ssa Francesca Manti

Questura di Roma

Un delegazione della Consap composta dal Segretario Provinciale Generale Aggiunto, Guerrisi Gianluca e, dai Coordinatori Provinciali di Roma Scoditti Francesco e Cento Carolina, assieme a due validi rappresentanti del 1° Reparto Mobile di Roma, Maurizio Ricozzi e Alessio Ciotti, ha incontrato il Vice Capo di Gabinetto, dr.ssa Francesca Manti.
L’incontro si e’ svolto in un clima di cordialita’ e rispetto reciproco, all’interno del quale i nostri rappresentanti hanno esposto al responsabile dei rapporti sindacali alcune problematiche afferenti i commissariati della capitale.
I problemi riscontrati presso i Commissariati, sono la cronica mancanza di personale e soprattutto la mancanza degli ufficiali di p.g. da impiegare presso gli Uffici E.P.I.
La dr.ssa Manti ha assicurato che a breve molti degli Agenti giunti presso la Divisione Personale della locale Questura, saranno assegnati presso i Commissariati con maggiore mancanza d’organico, soprattutto con una particolare attenzione agli uffici periferici; per quanto riguarda gli U.P.G., bisognera’ attendere il prossimo mese di dicembre poiche’ sono state riaperte le graduatorie.
I nostri rappresentanti ed il Vice Capo di Gabinetto hanno convenuto assieme che il problema maggiore che impegna gli uomini e le donne della Polizia di Stato, e’ il quotidiano e crescente ordine pubblico e la minaccia terroristica da non sottovalutare.
All’uopo ed anche in vista del Giubileo, il Questore avrebbe richiesto al Dipartimento della P.S., almeno 1500 uomini in piu’.
Molti di questi uomini giungeranno nella capitale ad expo di milano conclusa. C’e’ quindi un’attenzione concreta da parte della Questura sulla mancanza di personale che lamenta in generale i Commissariati della capitale.
I nostri delegati hanno chiesto un’attenzione particolare verso tutti i dipendenti che hanno presentato domande di trasferimento adducendo motivi legati alla salute, a gravi disagi familiari e soprattutto a situazioni di handicap grave da dover gestire in prima persona.
Hanno inoltre chiesto chiarezza sui fatti occorsi ad un collega del Commissariato “Anzio-Nettuno” mentre in ordine pubblico nella citta’ di Pomezia, sarebbe stato oltraggiato dal dirigente li’ Responsabile dell’O.P.
Sono poi passati a parlare della grave violazione dell’A.N.Q. che vede gli uomini del 1° Reparto Mobile di Roma, impegnati “a cottimo”, tutti i giorni ed ai quali sono negati congedi e riposi.
I nostri rappresentanti hanno chiesto con fermezza il rispetto dell’A.N.Q. e soprattutto il rispetto degli uomini impegnati quotidianamente in un cosi’ delicato tipo di servizio: la dr.ssa Manti si e’ impegnata a riferire immediatamente al Questore di quanto lamentato dal personale in forza al 1° Reparto Mobile.
In attesa di ricevere risposte su alcune delle cose segnalate, vi ricordiamo che i nostri rappresentanti sono sempre di piu’ impegnati nell’attivita’ sindacale, raggiungendo sul posto tutti gli iscritti, soprattutto laddove siano segnalate problematiche o semplici richieste.

LEGGI IL COMUNICATO

CONSAP - Incontro Vice Capo di Gabinetto

CONSAP – Incontro Vice Capo di Gabinetto