CONSAP Provinciale ROMA

Home » 2020 » novembre

Monthly Archives: novembre 2020

INFORMA ROMA Novembre 2020, il Notiziario di Informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP, vota il sondaggio di gradimento

Informa Roma Novembre 2020 (consaproma.org)

Informa Roma Novembre 2020, Notiziario di informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, Supplemento al CONSAP Informa Nazionale, SUPPLEMENTO AL CONSAP INFORMA – AGENZIA DI INFORMAZIONE NAZIONALE – AUTORIZZAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N. 110 DEL 17.03.2003

INFORMA ROMA N.11/2020

In rete “INFORMA ROMA”, Novembre 2020, Notiziario di informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, Supplemento al CONSAP Informa Nazionale, SUPPLEMENTO AL CONSAP INFORMA – AGENZIA DI INFORMAZIONE NAZIONALE – AUTORIZZAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N. 110 DEL 17.03.2003

In questo numero:
– Obiettivo Crescita Associativa e Maggiori Tutele per il personale di Polizia;
– Fiumicino Aeroporto: la CONSAP incontra il neo Direttore della V^ Zona Dott. Giovanni BUSACCA;
– Palazzo Chigi: la CONSAP incontra il Direttore dell’Ispettorato Dott. Michele ROCCHEGIANI;
– Consegna gadget CONSAP Roma 2021;
– Ricorso avverso la negazione degli scatti stipendiali per il personale in quiescenza;
– Carmine Donnola “Inno alla Giustizia;
– Niente più notti per il centralino della Questura di Roma, la CONSAP non concorda e scrive al Questore;
– Nuova pistola per la Polizia di Stato? Si lavora ad un bando per il reperimento sul mercato mondiale per una nuova arma;
– Prontuario Pratico-Operativo di Polizia “La Tribuna”, prezzo in offerta convenzione per gli iscritti al sindacato CONSAP

Contatti: http://www.consaproma.org

Mail: segreteria@consaproma.com

 

Clicca sull’immagine PDF e leggi il notiziario !!

 

Informa Roma Novembre 2020 (consaproma.org)

Informa Roma Novembre 2020 (consaproma.org)

 

 

Clicca anche sulla news della pagina Facebook
Consap ROMA – Pagina Ufficiale

 

 

….:::: Vota il sondaggio:

 

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Niente più notti per il Centralino Questura di ROMA, la CONSAP non concorda e scrive al Questore

Centralino Questura di ROMA

Centralino Questura di ROMA: soppressione del turno notturno, la CONSAP non concorda e scrive al Questore

NIENTE PIU’ NOTTI PER IL CENTRALINO DELLA QUESTURA DI ROMA, NO DELLA CONSAP !

Preg.mo Signor Questore,

la Segreteria Generale di questa O. S. esprime profonda preoccupazione per il ridimensionamento che dovrebbe riguardare le attività garantite dal centralino della sede centrale di Via San Vitale, con soppressione del turno notturno, il che rappresenta un’anomalia a livello nazionale, considerato che tutte le Questure sul territorio nazionale mantengono operativo il turno notturno del loro centralino. Ci risulta, infatti, che si sia intrapreso un percorso graduale con modifiche dell’orario di turnazione di questo fondamentale ufficio, che è un qualificato supporto alle attività operative dell’intera Questura, con la previsione di un ridimensionamento del personale operante di 4/6 unità, lasciando al restante compiti di garantire il servizio solo in orari diurni adottando il turno c.d. settimana lunga, con copertura della domenica e 2/3 pomeriggi mentre per gli orari serali e notturno tutte le funzioni verranno demandare all’operatore del corpo di guardia della Questura . E’ bene ricordare che attraverso il centralino, transitano telefonicamente anche le più alte personalità non solo della Polizia di Stato e l’operatore che si trova a svolgere tale lavoro deve necessariamente avere discrezione, competenze e riservatezza; si vuole anche sottolineare che il centralino della Questura riveste un ruolo centrale nei dispositivi di sicurezza della città, infatti oltre che dare risposta ai cittadini, garantisce anche una funzione di interfaccia fra i dirigenti dei commissariati, la Digos, la Squadra Mobile e il Ministero, fondamentale in tutte quelle circostanze in cui l’emergenza segnalata investa contemporaneamente più aree della città o l’intero territorio nazionale.
In virtù delle peculiarità di essere la città capitale d’Italia poi, attraverso il centralino della Questura centrale, transitano le telefonate delle linee privilegiate dette “punto a punto”, attraverso le quali la comunicazione è diretta e immediata, oltre che con tutte le sedi istituzionali e le rappresentanze diplomatiche. Un compito quindi, che per le ragioni suesposte, necessita di alta professionalità e di estrema capacità di dialogo, conoscenza e competenza, una funzione che non può assolutamente essere garantita con la scelta di utilizzare, anche se limitatamente al turno notturno, il personale al corpo di guardia privo delle minime conoscenze specifiche e che ha peculiarità e compiti profondamente diversi.
Per le ragioni di cui sopra Le chiediamo Signor Questore di intervenire affinché si possano conciliare la necessità di razionalizzare le risorse senza depauperare l’operatività e senza penalizzare il personale aggravandone i compiti e ampliandone le funzioni. Confidando in un cortese cenno di riscontro l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

Il Segretario Generale Nazionale
Cesario BORTONE

 

Cesario BORTONE - Segretario Generale Nazionale Sindacato Polizia CONSAP

Cesario BORTONE – Segretario Generale Nazionale Sindacato Polizia CONSAP

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Polizia di Stato: si lavora ad un bando per il reperimento sul mercato mondiale di una nuova arma

NUOVA PISTOLA PER LA POLIZIA DI STATO?

Polizia di Stato: si lavora ad un bando per il reperimento sul mercato mondiale di una nuova arma

NUOVA PISTOLA PER LA POLIZIA DI STATO?

“Sono maturi i tempi per la sostituzione della gloriosa Beretta 92 FS”, così scriveva la CONSAP, sul sito e sui social netrwork di settore, nel giugno scorso: la pistola per un poliziotto – spiegava Cesario Bortone Segretario Generale Nazionale – è una sorta di collega di lavoro alla quale si affida la tutela della propria vita, ed è necessario che essa sia quanto più possibile sicura e pronta all’uso oltre che maneggevole, ed in questo senso è giunto il momento che la 92 FS venga pensionata con merito per fare spazio ad armi di nuova generazione”, per poi proseguire e concludere ” Come Sindacato di Polizia abbiamo già avanzato una richiesta in tal senso ai vertici del Dipartimento”.
Ancora una volta la CONSAP aveva saputo anticipare i tempi, dando voce ai colleghi e rappresentando tematiche di forte interesse generale, che ci riferivano di un’arma in dotazione ancora affidabile in termini balistici ma eccessivamente voluminosa, niente affatto ergonomica, difficilmente occultabile; la CONSAP aveva condiviso questo sentire comune e chiesto a chi di dovere di farsene carico. Oggi sappiamo, da voci degne di credito in ambito dipartimentale, che la sostituzione dell’arma in dotazione è al centro dell’attenzione e si sta predisponendo un bando per il reperimento sul mercato mondiale di una pistola di nuova generazione più funzionale per uomini e donne della Polizia di Stato.
La CONSAP da sempre ha espresso una preferenza perché si punti l’attenzione sul mercato italiano, uno dei leader mondiali del settore delle armi, ma non preclude alcuna soluzione purché essa risponda concretamente ai “desiderata” dei colleghi, restando vigile e pronta a supportare l’Amministrazione nella scelta, qualora ce ne venga data la possibilità, ma anche pronta a criticare ogni soluzione che non consenta concreti passi avanti,
“La CONSAP – ha commentato Cesario Bortone – ancora una volta ha saputo contraddistinguersi nel portare avanti un’azione di rivendicazione che pone al centro le necessità del personale, a riprova che il nostro sindacato rifugge per quanto possibile da iniziative di piccolo cabotaggio e minimo interesse per battersi su temi importanti che proiettino la nostra Polizia di Stato nel futuro con connotati di dotazioni e strutture all’altezza delle sfide del secondo decennio del terzo millennio.

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Morto l’Avvocato Pasquale PITTELLA, la CONSAP si stringe al dolore della famiglia e ricorda un grande professionista

Avvocato Pasquale PITTELLA

Avvocato Pasquale PITTELLA

E’ MORTO L’AVVOCATO PASQUALE PITTELLA

E’ morto prematuramente, l’Avvocato Pasquale PITTELLA, professionista dal grande cuore che aveva collaborato con la nostra organizzazione sindacale per la tutela, la difesa e assistenza del personale iscritto al sindacato. Era conosciuto nei tribunali di tutta Italia per la sua nota grinta “difensiva”, per Pasquale ogni caso trattato ero un caso dove mettere professionalità e impegno, trovando ad ogni circostanza l’appiglio normativo, in giustizia, per vedere risolti casi di suoi assistiti. Pasquale PITTELLA, per noi della CONSAP, era un amico vero, una persona sempre pronta a trovare, nei momenti di difficoltà disciplinare dei colleghi e non solo, una parola di conforto, quella tranquillità che solo un grande professionista riesce ad infondere nelle persone colpite da provvedimenti e grane legali.

Abbiamo conosciuto Pasquale PITTELLA circa 5 anni fa, attraverso lo Studio Legale De Iure di Roma dove era parte integrante insieme ad un gruppo di valenti e giovani avvocati e con cui sottoscrivemmo una convenzione, ancora in essere, per l’assistenza legale al personale di Polizia iscritto alla CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia.

Pasquale si è sempre fatto trovare pronto ad ogni occasione, quando un collega aveva una “pendenza” legale, la sua grinta e competenza riusciva ad illuminare il buio di chi, in certi momenti, la lucidità poteva perderla, immerso nelle carte e giochi di numeri da codici che il più delle volte fanno calare il gelo allo sfortunato collega.

Ricorderemo Pasquale oltre che per le sue difese di colleghi a procedimenti di varia natura, alla sua presenza a nostri convegni e seminari professionali, alla sua adesione a importanti focus e momenti di aggregazione con appartenenti al mondo della sicurezza.

Ricorderemo Pasquale sempre con grande nostalgia e ci stringiamo al dolore della famiglia, parenti ed amici.

Ciao Pasquale, ci mancherai…

LA SEGRETERIA PROVINCIALE DI ROMA
CONSAP – CONFEDERAZIONE SINDACALE AUTONOMA DI POLIZIA

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Fiumicino: 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna, la CONSAP incontra il neo Dirigente dr Giovanni BUSACCA

Fiumicino: 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna, la CONSAP incontra il neo Dirigente dr Giovanni BUSACCA

5^ Zona Polizia di Frontiera a Fiumicino Aeroporto: da sinistra il Segretario Locale CONSAP della V^ Zona Laura FEMINO’, il Direttore della V^ Zona dr Giovanni BUSACCA e il Segretario Locale CONSAP della Polaria di Fiumicino Giovanna COLELLA

LA CONSAP INCONTRA IL NEO DIRIGENTE V^ ZONA FIUMICINO DR GIOVANNI BUSACCA

Nella giornata odierna, la CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia – Segreteria Provinciale di Roma e Segreteria Locale Ufficio di Frontiera Fiumicino, ha incontrato il neo Dirigente della 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna dr Giovanni BUSACCA.

La delegazione CONSAP, guidata dal Segretario Generale Provinciale di Roma e Dirigente Nazionale Coordinatore per l’Italia Centrale Gianluca GUERRISI e composta  i Segretari Locali dalla 5^Zona e della Polaria di Fiumicino, rispettivamente, Laura FEMINO’ e Giovanna COLELLA hanno avuto il piacere di augurare al dr BUSACCA un proficuo buon lavoro, confermando disponibilità e collaborazione.

Lo stesso dr BUSACCA si è dimostrato propenso ad una proficua attività collaborativa con questa O.S., pertanto l’incontro è stato favorevolmente produttivo e si sono affrontate alcune tematiche per migliorare l’attività di lavoro con una più vantaggiosa riorganizzazione della  5^ Zona.

Inoltre vista la difficile situazione di emergenza legata alla pandemia, che tutti noi stiamo vivendo, i rappresentanti della CONSAP ed il dr BUSACCA si sono confrontati in un clima di cordiale collaborazione in un reciproco scambio di idee per affrontare la situazione emergenziale dovuta al Covid.

La CONSAP ha presentato al dr BUSACCA un prospetto che prevede una possibile  turnazione dei dipendenti negli uffici contemplando oltre all’alternanza e l’orario flessibile ed anche la possibilità di smart working per assicurare ai dipendenti una più serena presenza al lavoro.

Il dr BUSACCA ha accettato di buon grado la proposta CONSAP, trovandola interessante e valutando in modo positivo la fattibilità  che, tra l’altro, segue, in sintonia, le disposizioni del Capo della Polizia, per garantire l’attività lavorativa e nel contempo la sicurezza dei lavoratori.

La CONSAP si ritiene soddisfatta dell’esito dell’incontro augura al dr BUSACCA un buon lavoro.

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA