CONSAP Provinciale ROMA

Home » Attività e Sezioni » Questura di Roma, Ufficio Matricola, gravi problematiche, la CONSAP scrive al Questore di Roma dr Guido Marino

Questura di Roma, Ufficio Matricola, gravi problematiche, la CONSAP scrive al Questore di Roma dr Guido Marino

Follow CONSAP Provinciale ROMA on WordPress.com

Statistiche del Blog

  • 595.980 visite

 

Questura di ROMA - Ufficio Matricola, gravi problematiche

Questura di ROMA – Ufficio Matricola, gravi problematiche

Questa O.S. espone alla S.V. Ill.ma la situazione attuale in cui versa l’Ufficio Matricola della Questura di Roma.

Premesso che le pratiche del settore “Variazioni Matricolari” sono qui di seguito indicate (dato ufficiale al 30 maggio 2018):

  • Annotazione matricolare di almeno n. 3200 denominazioni di “coordinatore”;
  • Annotazione matricolare di almeno n. 350 “Avanzamenti di Qualifica”;
  • Trascrizione e Inserimento agli atti di almeno n. 9000 “Rapporti Informativi”;
  • Aggiornamento e copia di circa n. 250 fogli matricolari richiesti dall’Ufficio Congedi Straordinari;
  • Aggiornamento di n. 93 fogli matricolari richiesti dall’Ufficio Rapporti Informativi;
  • Aggiornamento e copia di n. 100 fogli matricolari dei dipendenti, da inviare in Sala Medica;
  • Aggiornamento e copia di innumerevoli fogli matricolari dei dipendenti da inviare in “C.M.O.” per le cause di servizio;
  • Aggiornamento e rilascio di copia di n. 70 fogli matricolari dei dipendenti che hanno una causa di servizio in trattazione;
  • Aggiornamenti per i rinnovi delle patenti di guida ministeriale, inviati in Sala Medica;
  • Numero considerevole non censito, di innumerevoli atti da annotare, relativi ad esempio a: “Onorificenze (trasmesse dall’Ufficio Ricompense); “Variazioni di stato anagrafico e di stato civile”; “Titoli di studio”; “Corsi”;”Incarichi”, “Atti disciplinari, etc. etc”.
  • Alla data odierna, ulteriori aggiornamenti per almeno n. 400 nuovi “Assegni di funzione” in arrivo.

Fino all’anno scorso, le attività sopra elencate erano evase da pochi dipendenti fissi: tutti del settore della variazioni matricolari, che, nonostante in numero esiguo, per mesi, hanno portato e portano avanti il lavoro con enormi sacrifici e dispendio di energie oltre il dovuto.

Oggi, quest’attività è prestata da tre unità organiche poiché quattro sono state assegnate alla validazione dei titoli per i concorsi in atto; un’unità è aggregata dall’anno 2016 alla Questura di Bari ed un’altra, da alcuni mesi, è aggregata alla Questura di Viterbo: inoltre, due unità sono assegnate ad occuparsi delle pensioni, degli assegni di funzione e dei modelli n. 159; un’unità si occupa dei dipendenti riformati, cessati e/o transitati ad altri ruoli, con conseguente chiusura e catalogazione dei fogli e dei documenti matricolari; un’altra unità si occupa delle ricezioni dei fascicoli personali dei dipendenti in arrivo presso la Questura di Roma, la Frontiera Aerea di Fiumicino e Ciampino; presso il reparto Volo, lo Scalo Marittimo e la Stradale, provvedendo inoltre a rilasciare gli attestati di servizio.

Un’unità organica è addetta alle M.I.C. ed alle P.E.C. nonché all’invio delle notifiche per citazioni in qualità di teste nei processi ed alla trattazione del materiale cartaceo giunto telematicamente (da questo settore un’altra unità organica è stata aggregata dal mese di settembre dell’anno 2016).

Ognuno dei sopracitati addetti di settore, deve occuparsi assieme agli altri, di almeno n. 9000 richieste che pervengono dai dipendenti, curando il foglio matricolare ed i relativi fascicoli matricola.

Ai numeri sopra indicati, si deve aggiungere il lavoro eccedente relativo alla materia concorsuale, attribuito dagli Uffici del Ministero dell’Interno.

  • Bando di concorso per n. 1500 posti a Vice Commissari del ruolo ad esaurimento;
  • Bando di concorso per n. 80 Vice Direttore Ruolo Tecnico (domande pervenute ed evase: 13);
  • Bando di concorso per n. 804 Ispettori Superiori (domande pervenute e da evadere: 88);
  • Bando di concorso per n. 2842 Vice Ispettori (domande pervenute: 824, evase: 564, in trattazione: 260);
  • Bando di concorso per n. 501 Vice Ispettori (domande pervenute: 1586, evase: 1183, in trattazione: 403);
  • Bando di concorso per n. 3286 Vice Sovrintendenti (domande pervenute e ancora da trattare: 3068);
  • Bando di concorso per n. 300 Vice Sovrintendenti del Ruolo Tecnico (domande pervenute e ancora da trattare: 185).

Rispetto al 30 maggio u.s., alla data odierna, il personale dell’Ufficio Matricola assegnato alla trattazione dei concorsi ha concluso il lavoro per i due bandi relativi ai Vice Ispettori ed ha iniziato a lavorare su quelli dei Vice Sovrintendenti.

In considerazione di quanto sopra esposto e considerata l’enorme mole di lavoro a carattere di urgenza, questa O.S. ha rilevato che l’esiguo personale in servizio presso l’Ufficio Matricola della Questura di Roma, se fosse anche onnipresente ed esentato dall’adempiere agli altri diversi servizi di Istituto e corsi di aggiornamento, non potrebbe mai evadere in tempo utile tutte le pratiche assegnate: basti pensare che per evadere una semplice pratica concorsuale, che non presenti alcun intoppo, ci vogliono almeno 14 minuti.

Inoltre si deve considerare quali sono gli strumenti tecnologici a disposizione: un fotoriproduttore/scanner sul piano (a disposizione di tutti) e due scanner per l’Ufficio Matricola; un PC nuovo ed altri due obsoleti.

Questa O.S. che aveva anche già esposto il problema circa le disparità di trattamento tra le diverse Questure per l’assenza di chiare linee guida circa i titoli che potevano essere o non essere inseriti nei fogli matricolari, prende ulteriormente atto della  non condivisibile e incomprensibile scelta Ministeriale, poiché, logica avrebbe voluto che si fossero diramate chiare linee guida e che ogni ufficio avesse provveduto a curare in prima persona i fogli matricolari di ogni singolo partecipante a concorso, come per gli anni passati, evitando di sovraccaricare di un indiscutibile e considerevole lavoro eccedente, un ufficio già oberato di lavoro.

Tuttavia questa O.S. tiene a far sapere che l’ultimo termine chiesto dagli Uffici Ministeriali e fissato intorno alla metà di luglio c.a., non potrà essere rispettato salvo miracoli da parte del personale dell’Ufficio Matricola, probabilmente e quasi certamente, provato dall’enorme sforzo psicologico richiesto a cui è stato sottoposto volontariamente e ingiustificatamente.

Questa O.S. sarà al fianco sia del Dirigente dell’Ufficio del Personale da cui dipende l’Ufficio Matricola, sia del Funzionario Addetto all’Ufficio predetto e soprattutto al fianco dei colleghi tutti, dell’Ufficio Matricola, mettendo a disposizione se necessario, il proprio Ufficio Legale.

Distinti saluti.

La Segreteria Provinciale ROMA
Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Calendario

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: