CONSAP Provinciale ROMA

Home » Posts tagged 'consap roma'

Tag Archives: consap roma

L’Ordine Pubblico visto da un Poliziotto: in diretta a Elleradio Gianluca “Drago” SALVATORI parla di uno dei servizi più delicati nella capitale (www.elleradio.it)

Ordine Pubblico - Elleradio Gianluca Drago Salvatori

L’Ordine Pubblico visto da un Poliziotto. Diretta Elleradio – Lunedì 1 Marzo ore 17.00

L’ORDINE PUBBLICO VISTO DA UN POLIZIOTTO

Domani dalle ore 17.00, in diretta su Elleradio (www.elleradio.it) interessante trasmissione sulla nota radio romana, condotta da Ezio LUZZI,  storico giornalista RAI. Si parlerà di Ordine Pubblico in collegamento con Gianluca “Drago” SALVATORI, Segretario Generale Provinciale Aggiunto di Roma e membro della Consulta Nazionale dei Reparti Mobili della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia. Tra i dirigenti sindacali che saranno intervistati per la CONSAP, anche il Segretario Generale Nazionale Cesario BORTONE e il Segretario Generale Provinciale di Roma e Dirigente Nazionale Coordinatore per Italia Centrale Gianluca GUERRISI.
L’Ordine Pubblico visto da un Poliziotto sarà un focus sulle reali situazioni che caratterizzano la vita lavorativa in strada degli operatori della Polizia di Stato, fatta di passioni, sacrifici, professionalità ed elevato senso del dovere, ma anche di oggettive difficoltà da colmare con proposte e accorgimenti chiesti e suggeriti dal sindacato.

Per collegarsi in diretta clicca qui sotto:
http://www.elleradio.it/ascolta-online-2/

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

Incarichi e Delibere, Damiano LUCIA nominato Coordinatore Provinciale CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia

Damiano LUCIA - Coordinatore Provinciale CONSAP Roma

Nella foto da sinistra: il Segretario Generale Provinciale di Roma Gianluca GUERRISI, il neo Coordinatore Provinciale Damiano LUCIA e il Segretario Nazionale e Segretario Provinciale di Roma Carolina CENTO

DAMIANO LUCIA COORDINATORE PROVINCIALE CONSAP ROMA

Congratulazioni e auguri al collega Damiano LUCIA (Sovrintendente della Polizia di Stato), già Vice Segretario Locale CONSAP presso il Reparto Prevenzione Crimine Lazio, nominato, nei giorni scorsi,  dalla Segreteria Provinciale CONSAP di ROMA, Coordinatore Provinciale.
Continua il percorso di crescita della CONSAP sul territorio romano e provincia, con l’innesto di colleghi capaci e animati dallo spirito leale di rappresentanza e da quel necessario senso di correttezza umana e professionale, doti indispensabili per svolgere il sempre più difficile,  ma sempre  affascinante ruolo del sindacalista.

Auguri Damiano! E buon lavoro!

 

Damiano LUCIA - Coordinatore Provinciale CONSAP Roma

Nella foto da sinistra: il Segretario Generale Provinciale di Roma Gianluca GUERRISI, il neo Coordinatore Provinciale Damiano LUCIA e il Segretario Nazionale e Segretario Provinciale di Roma Carolina CENTO

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

Buoni REPAS: gravissimo ritardo nella corresponsione al personale della Polizia di Stato avente diritto, ancora una denuncia della CONSAP !!

Buono REPAS - Sindacato di Polizia CONSAP

Buoni REPAS: gravissimo ritardo nella corresponsione al personale della Polizia di Stato

Buoni Pasto REPAS gravi ritardi corresponsione

Da un’indagine effettuata dalla CONSAP a seguito dei reiterati ritardi nella corresponsione degli importi dei buoni pasto elettronici al personale della Polizia di Stato, l’intoppo burocratico ha un chiaro colpevole: che però è incolpevole e non più imputabile. Accade cosi che il “potentissimo” economo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, all’improvviso e quasi all’insaputa di tutti (sic!) raggiunga l’età della meritata quiescenza e che quindi, una bella mattina inizi a preparare gli scatoloni, saluti tutti i colleghi e se ne torni a casa, per non fare più ritorno a quell’ufficio e quella scrivania che sono state la sua vita, spesa tra calcoli e bonifici da firmare con solerzia e puntuale efficienza. Ora sarebbe lecito aspettarsi che, ancor prima della sua uscita, esso possa aver istruito ai suoi compiti, un ragioniere di quell’ufficio a cui il dirigente potesse conferire gli stessi poteri del pensionando, ma così non è; e da quel giorno, le carte, immaginiamo, continuino ad accumularsi su quella scrivania ormai vuota e che solo di tanto in tanto qualcuno si ponga il problema e licenzi in blocco le pratiche. Caso vuole però che tra i compiti del “potente economo” ci sia anche quello di dare il consenso all’erogazione dei buoni pasti spettanti agli operatori di Polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, così da quel giorno gli importi, che ricordiamolo garantiscono un pasto caldo a chi lavora e alla famiglia, diventano un compito discrezionale e saltuario. Peccato però che anche il pasto dei colleghi non lo sia, discrezionale saltuario, e quindi il nodo viene al pettine: si vocifera che nessuno abbia più le facoltà riconosciute al potente economo e che quindi i bonifici per l’erogazione dei buoni pasto siano sottoposti alla ben nota “forca caudina” della burocrazia ministeriale, così il beneficio comincia ad arrivare a scadenza discrezionali, non un mese come prassi, ma qualche settimana se non addirittura qualche mese dopo.
E’ di tutta evidenza che ci troviamo di fronte all’ennesima dimostrazione di totale disinteresse dell’Amministrazione per il personale, visto che, ne prima del pensionamento del “potente economo” ne dopo, nessuno sembra essersi preso la briga di effettuare un cosiddetto “passaggio di consegne” tanto in fin dei conti sono solo “soldini per mangiare”. La CONSAP che in quanto voce del personale monitora costantemente l’erogazione dei buoni pasto a donne ed uomini della Polizia di Stato, in più occasioni ha dovuto segnalare il disservizio per consentire la sblocco delle somme, talmente tante volte che ha rovistando nella polvere di quel disservizio ha scoperto il problema del “potente economo e del mancato passaggio di consegne”. Oggi nello stigmatizzare la colpevole inadempienza reiterata da dell’ufficio dipartimentale preposto all’erogazione degli importi per il buono pasto elettronico, la CONSAP ritiene anche che sia giunto il momento che qualcuno ponga riparo a questo disagio, individuando al più presto una figura professionale che possa sostituire quella del “potente economo”.

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

Distributori Automatici di Bevande e Snack presso la V^ Zona Fiumicino: la CONSAP chiede l’ampliamento delle scelte in sede confronto semestrale e ottiene l’assenso della Direzione

Distributori V^ Zona Fiumicino

Distributori V^ Zona Fiumicino

Ancora una conquista CONSAP alla V^ Zona Fiumicino

In 20 gennaio u.s. si è tenuto il Confronto Semestrale per l’Art. 5 dell’A.N.Q. con il Dirigente della 5^ Zona Polizia di Frontiera Dr. Giovanni Busacca e con Organizzazioni Sindacali Provinciali.
La Federazione Sindacale FSP, di cui ne fa parte anche il Sindacato CONSAP, si è fatta portavoce, in sede di riunione, di una nostra proposta per migliorare il benessere personale dei dipendenti che svolgono servizio all’interno degli uffici della 5^ Zona e della Polaria di Fiumicino.
La CONSAP per mezzo del portavoce dell’FSP ha proposto al Sig. Dirigente – per le “attività di protezione sociale e benessere del personale” di voler prevedere l’aggiunta di una ulteriore macchinetta per la distribuzione di generi di conforto da posizionare accanto all’attuale distributore situato davanti alla sala riunioni, prevedendo inoltre che ci sia una più ampia e varia possibilità di poter acquistare sia panini che snack rendendo possibile per i colleghi una più ampia scelta. La richiesta è pervenuta a gran voce dai nostri iscritti che sempre di più utilizzano i prodotti erogati dalle macchinette anche per la pausa pranzo.
Il Dr. BUSACCA ha accettato di buon grado l’iniziativa valutando in modo positivo la fattibilità di tale proposta.
Il Sindacato CONSAP all’interno della Federazione FSP, si fa propositore di iniziative, consapevole che la Federazione tutta, ovvero ogni singolo Sindacato che ne fa parte, deve essere sempre attento a migliorare il benessere dei colleghi, come in questo caso, richiedendo l’istallazione di una ulteriore macchinetta. L’iniziativa nel suo complesso può portare un piccolo cambiamento favorevole sul luogo di lavoro, fornendo ai colleghi una piacevole e più ampia possibilità di scelta dei generi di conforto, per un pausa durante una lunga giornata lavorativa.
La CONSAP è soddisfatta della disponibilità dimostrata dal Dirigente ed attende il buon esito dell’iniziativa.

 

 

Laura FEMINO' - V Zona FIUMICINO
Laura FEMINO’

Segretario Locale Polizia di Frontiera – V Zona Fiumicino

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

Concorso Interno per Vice Ispettore a 1142 posti : offerta formativa per il Corso di Preparazione in convenzione CONSAP e Università Popolare Thomas More

Concorso Interno per Vice Ispettore a 1142 posti : offerta formativa per il Corso di Preparazione in convenzione CONSAP e Università Popolare Thomas More

Concorso Interno per Vice Ispettore a 1142 posti

Concorso Vice Ispettore 1142 posti

La CONSAP, per venire incontro alle richieste di preparazione professionale che promanano dal territorio e dalla platea degli iscritti, ha stipulato una vantaggiosa convenzione con l’Università Popolare Thomas More per sviluppare un corso di preparazione al concorso interno a 1142 posti per Vice Ispettore della Polizia di Stato.
Il corso sarà così articolato e le materie da trattare sono:
– Diritto Costituzionale
– Diritto Amministrativo
– Diritto Civile
– Diritto Penale e Procedura Penale
La modalità di erogazione del corso avverrà da remoto, in modalità e-learning, il docente che interverrà all’incontro formativo, provvederà alla registrazione delle lezioni per supportare lo studio dei partecipanti che avverrà totalmente in piattaforma con accesso privato.
Lo studente potrà accedere in qualsiasi momento, con le proprie credenziali, nell’area privata per lavorare in piena autonomia ripassando le lezioni che vedrà caricate, corredate da slide, test e video-lezioni.
L’accordo del nostro sindacato di Polizia con il prestigioso e qualificato ateneo prevede delle condizioni minime di fruizione: per un minimo di 20 iscritti il costo in convezione è di euro 630,00 per un totale di 48 ore di lezione spalmate su 8 settimane suddivise in due giorni a settimana per 3 ore ad incontro.
L’Università Thomas More sarà supportata dalla Titanium Academy Formazione Universitaria che metterà a disposizione le proprie infrastrutture informatiche per un’efficacia fruizione del materiale didattico e delle videolezioni.
Ogni studente riceverà delle credenziali per accedere sulla piattaforma di TITANIUM ACADEMY.
Per info e iscrizioni universita.uptm@gmail.com Tel. 06.84385559 o 3479309224 whatsapp.

 

 

….:::: La domanda iscrizione al corso

Domanda-di-iscrizione-al-corso-per-Vice-Ispettore

Domanda-di-iscrizione-al-corso-per-Vice-Ispettore

 

….:::: L’accordo di convenzione 

Convenzione CONSAP -Thomas-More -Corso Vice Ispettore

Convenzione CONSAP -Thomas-More -Corso Vice Ispettore

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

C.O.P.S. – Centro Operativo Polizia Stradale di Fiano Romano, gravi problematiche, la CONSAP scrive al Dirigente del Compartimento Polizia Stradale LAZIO e UMBRIA

COPS Polizia Stradale

C.O.P.S. – Centro Operativo Polizia Stradale di Fiano Romano

C.O.P.S. Centro Operativo Polizia Stradale Lazio

La Segreteria Provinciale di Roma della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di PoliziaCoordinamento Provinciale di Roma Polizia Stradale, ha inviato una lettera al Signor Comandante del Compartimento Polizia Stradale Lazio e Umbria per denunciare una serie di tematiche che nel tempo sono diventate gravi problematiche e che hanno generato un clima di poca serenità professionale all’interno del C.O.P.S. Centro Operativo Polizia Stradale Lazio di Fiano Romano dove operano un gruppo di poliziotti altamente addestrati e qualificati che coordina tutta l’attività della Polizia Stradale della Regione, sia in ambito autostradale che sulla viabilità ordinaria di pattuglie in servizio, dopo la  fusione delle sale radio della Polizia Stradale: il C.O.C. (Centro Operativo Compartimentale) ed il C.O.A. (Centro Operativo Autostradale).
Nella nota della CONSAP, sono elencati una serie di punti che insistono ormai da mesi presso quella struttura di Polizia, nonostante vari tentativi di segnalazioni di criticità pregresse condotte dalla nostra organizzazione sindacale. Una condizione di malessere che ha indotto, tra l’altro, una buona aliquota di personale, anche “anziano” di reparto e della zona, a produrre una clamorosa domanda di trasferimento.
Tra i punti della lettera, in evidenza anche storture in ambito applicazione del D.Lgs.Vo 81/08 (Igiene e Sicurezza Luoghi di Lavoro), eccessivi carichi di lavoro per il personale C.O.P.S.  per controlli T.U.R. e Trasporti Eccezionali che non rendono snello, puntale e necessario l’ausilio alle pattuglie operanti sul territorio, si segnalano, inoltre, frizioni e tensioni tra il personale del Centro, a causa di una “poco sensibile” e obiettivamente “poco riconoscente”, da parte del comando e gestione risorse umane, attenzione per l’impegno prodotto nel quotidiano dal personale C.O.P.S.
Si attendono solleciti riscontri alla lettera inviata.

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

BEFANA del POLIZIOTTO 2021. Il sindacato di Polizia CONSAP continua la tradizione: il Digital Show della 9^ edizione al Teatro Leontini di Roma

Befana del Poliziotto 2021

arriva LA BEFANA festa DEL POLIZIOTTO 2021, a 9^ edizione in Digital Show dal Teatro LEONTINI di Roma

LA BEFANA DEL POLIZIOTTO

La Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, in segno di continuità della tradizione, anche per il prossimo anno (2021) organizza e promuove la 9^ edizione della kermesse “arriva LA BEFANA festa DEL POLIZIOTTO” in collaborazione con l’ormai partner storico OASI PARK di Roma.
Sarà uno spettacolo in DIGITAL SHOW, in linea con le accortezze da rispettare per la Pandemia in emergenza sanitaria da COVID-19.  Dal Teatro LEONTINI di Roma a Casal Palocco, la kermesse vedrà collegati attraverso la piattaforma Zoom, in led wall, tanti ospiti vip e tantissime famiglie di poliziotti e non solo, con i più piccini pronti ad assistere, in visione dal proprio PC, Smartphone o Tablet, allo spettacolo di magia, personaggi dei cartoni animati, comici e la befana in carne e ossa che invierà delle bellissime calze a tutti i bambini collegati.
Tra gli ospiti hanno già confermato la loro adesione alcuni nomi di spicco, tra cui PIPPO BAUDO, AL BANO, MASSIMO GILETTI, ALVARO VITALI, TOMMASO PARADISO, GEGIA, CARMEN RUSSO, MAGO HELDIN, DANIELE PECCI, PAOLA FERRARI, CORRADO ODDI, DANILO MURZILLI, ENZO PAOLO TURCHI, PATRIZIA PELLEGRINO, FABIO PETRUZZI, RAFFAELLO BALZO, NICK LUCIANI, LINDA BATISTA, NADIA BENGALA, FEDERICO IELAPI, DANIELE PECCI, JIMMY GHIONE, LALLO CIRCOSTA, GABRIELE MARCONI, GIGI MISEFERI, SERENA RIGACCI, ILENIA DE SENA, DJ KiKo, MAX COCCOBELLO e tanti altri ancora.
Sono in fase di definizione alcune collaborazioni radiofoniche e televisive e prossimi partners evento.

Per il Comitato della Befana del Poliziotto 2021 organizzata dal sindacato della Polizia di Stato CONSAP di RomaGianluca GUERRISIGianluca (Drago) SALVATORICarolina CENTOClaudio PICANORoberto FRIZZITina PAOLINI, Vincenzo RUOCCO. Andrea TAMI, al coordinamento artistico Nino CAPOBIANCO.

Special Partners: Supermecati “Il Castoro”Lo Zio d’America, Studio Dentistico Marrapese/Sed.

Radio Parners: ElleradioReal Radio.

In corso aggiornamenti continui per adesioni artisti e parners.

Per tutte le info in tempo reale clicca qui sotto:
https://it-it.facebook.com/arrivalabefanafestadelpoliziotto/

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

INFORMA ROMA Dicembre 2020, il Notiziario di Informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP

Informa Roma Dicembre 2020 (consaproma.org)

Informa Roma Dicembre 2020 (consaproma.org)

INFORMA ROMA N.12/2020

In rete “INFORMA ROMA”, Dicembre 2020, Notiziario di informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, Supplemento al CONSAP Informa Nazionale, SUPPLEMENTO AL CONSAP INFORMA – AGENZIA DI INFORMAZIONE NAZIONALE – AUTORIZZAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N. 110 DEL 17.03.2003

In questo numero:
– Un fine anno 2020 che insegna alla valorizzazione e al rilancio positivo;
– Questura di Roma: la CONSAP incontra il Dirigente della Divisione Personale;
– C.O.P.S. Centro Operativo Polizia Stradale. La CONSAP a colloqui con il dr DE SANCTIS;
– Alloggi collettivi di servizio: una piaga profonda che non trova mai fine;
– Consegna gadget CONSAP Roma 2021;
– “Futuro Post Covid” Retesole TV- Intervista a Gianluca Guerrisi (CONSAP);
– La Riabilitazione “Disciplinare”;
– Convenzioni e Servizi per gli iscritti;
– arriva LA BEFANA festa DEL POLIZIOTTO 9^ edizione – 2021 -;
– Prontuario per il primo intervento delle Forze dell’Ordine “La Tribuna”, prezzo in offerta convenzione per gli iscritti al sindacato CONSAP

Contatti: http://www.consaproma.org

 

Mail: segreteria@consaproma.com

 

Clicca sull’immagine PDF e leggi il notiziario !!

 

Informa Roma Dicembre 2020 (consaproma.org)

Informa Roma Dicembre 2020 (consaproma.org)

 

Clicca anche sulla news della pagina Facebook
Consap ROMA – Pagina Ufficiale

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

INFORMA ROMA Novembre 2020, il Notiziario di Informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP, vota il sondaggio di gradimento

Informa Roma Novembre 2020 (consaproma.org)

Informa Roma Novembre 2020, Notiziario di informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, Supplemento al CONSAP Informa Nazionale, SUPPLEMENTO AL CONSAP INFORMA – AGENZIA DI INFORMAZIONE NAZIONALE – AUTORIZZAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N. 110 DEL 17.03.2003

INFORMA ROMA N.11/2020

In rete “INFORMA ROMA”, Novembre 2020, Notiziario di informazione Sindacale della Segreteria Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, Supplemento al CONSAP Informa Nazionale, SUPPLEMENTO AL CONSAP INFORMA – AGENZIA DI INFORMAZIONE NAZIONALE – AUTORIZZAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N. 110 DEL 17.03.2003

In questo numero:
– Obiettivo Crescita Associativa e Maggiori Tutele per il personale di Polizia;
– Fiumicino Aeroporto: la CONSAP incontra il neo Direttore della V^ Zona Dott. Giovanni BUSACCA;
– Palazzo Chigi: la CONSAP incontra il Direttore dell’Ispettorato Dott. Michele ROCCHEGIANI;
– Consegna gadget CONSAP Roma 2021;
– Ricorso avverso la negazione degli scatti stipendiali per il personale in quiescenza;
– Carmine Donnola “Inno alla Giustizia;
– Niente più notti per il centralino della Questura di Roma, la CONSAP non concorda e scrive al Questore;
– Nuova pistola per la Polizia di Stato? Si lavora ad un bando per il reperimento sul mercato mondiale per una nuova arma;
– Prontuario Pratico-Operativo di Polizia “La Tribuna”, prezzo in offerta convenzione per gli iscritti al sindacato CONSAP

Contatti: http://www.consaproma.org

Mail: segreteria@consaproma.com

 

Clicca sull’immagine PDF e leggi il notiziario !!

 

Informa Roma Novembre 2020 (consaproma.org)

Informa Roma Novembre 2020 (consaproma.org)

 

 

Clicca anche sulla news della pagina Facebook
Consap ROMA – Pagina Ufficiale

 

 

….:::: Vota il sondaggio:

 

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Niente più notti per il Centralino Questura di ROMA, la CONSAP non concorda e scrive al Questore

Centralino Questura di ROMA

Centralino Questura di ROMA: soppressione del turno notturno, la CONSAP non concorda e scrive al Questore

NIENTE PIU’ NOTTI PER IL CENTRALINO DELLA QUESTURA DI ROMA, NO DELLA CONSAP !

Preg.mo Signor Questore,

la Segreteria Generale di questa O. S. esprime profonda preoccupazione per il ridimensionamento che dovrebbe riguardare le attività garantite dal centralino della sede centrale di Via San Vitale, con soppressione del turno notturno, il che rappresenta un’anomalia a livello nazionale, considerato che tutte le Questure sul territorio nazionale mantengono operativo il turno notturno del loro centralino. Ci risulta, infatti, che si sia intrapreso un percorso graduale con modifiche dell’orario di turnazione di questo fondamentale ufficio, che è un qualificato supporto alle attività operative dell’intera Questura, con la previsione di un ridimensionamento del personale operante di 4/6 unità, lasciando al restante compiti di garantire il servizio solo in orari diurni adottando il turno c.d. settimana lunga, con copertura della domenica e 2/3 pomeriggi mentre per gli orari serali e notturno tutte le funzioni verranno demandare all’operatore del corpo di guardia della Questura . E’ bene ricordare che attraverso il centralino, transitano telefonicamente anche le più alte personalità non solo della Polizia di Stato e l’operatore che si trova a svolgere tale lavoro deve necessariamente avere discrezione, competenze e riservatezza; si vuole anche sottolineare che il centralino della Questura riveste un ruolo centrale nei dispositivi di sicurezza della città, infatti oltre che dare risposta ai cittadini, garantisce anche una funzione di interfaccia fra i dirigenti dei commissariati, la Digos, la Squadra Mobile e il Ministero, fondamentale in tutte quelle circostanze in cui l’emergenza segnalata investa contemporaneamente più aree della città o l’intero territorio nazionale.
In virtù delle peculiarità di essere la città capitale d’Italia poi, attraverso il centralino della Questura centrale, transitano le telefonate delle linee privilegiate dette “punto a punto”, attraverso le quali la comunicazione è diretta e immediata, oltre che con tutte le sedi istituzionali e le rappresentanze diplomatiche. Un compito quindi, che per le ragioni suesposte, necessita di alta professionalità e di estrema capacità di dialogo, conoscenza e competenza, una funzione che non può assolutamente essere garantita con la scelta di utilizzare, anche se limitatamente al turno notturno, il personale al corpo di guardia privo delle minime conoscenze specifiche e che ha peculiarità e compiti profondamente diversi.
Per le ragioni di cui sopra Le chiediamo Signor Questore di intervenire affinché si possano conciliare la necessità di razionalizzare le risorse senza depauperare l’operatività e senza penalizzare il personale aggravandone i compiti e ampliandone le funzioni. Confidando in un cortese cenno di riscontro l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

Il Segretario Generale Nazionale
Cesario BORTONE

 

Cesario BORTONE - Segretario Generale Nazionale Sindacato Polizia CONSAP

Cesario BORTONE – Segretario Generale Nazionale Sindacato Polizia CONSAP

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Polizia di Stato: si lavora ad un bando per il reperimento sul mercato mondiale di una nuova arma

NUOVA PISTOLA PER LA POLIZIA DI STATO?

Polizia di Stato: si lavora ad un bando per il reperimento sul mercato mondiale di una nuova arma

NUOVA PISTOLA PER LA POLIZIA DI STATO?

“Sono maturi i tempi per la sostituzione della gloriosa Beretta 92 FS”, così scriveva la CONSAP, sul sito e sui social netrwork di settore, nel giugno scorso: la pistola per un poliziotto – spiegava Cesario Bortone Segretario Generale Nazionale – è una sorta di collega di lavoro alla quale si affida la tutela della propria vita, ed è necessario che essa sia quanto più possibile sicura e pronta all’uso oltre che maneggevole, ed in questo senso è giunto il momento che la 92 FS venga pensionata con merito per fare spazio ad armi di nuova generazione”, per poi proseguire e concludere ” Come Sindacato di Polizia abbiamo già avanzato una richiesta in tal senso ai vertici del Dipartimento”.
Ancora una volta la CONSAP aveva saputo anticipare i tempi, dando voce ai colleghi e rappresentando tematiche di forte interesse generale, che ci riferivano di un’arma in dotazione ancora affidabile in termini balistici ma eccessivamente voluminosa, niente affatto ergonomica, difficilmente occultabile; la CONSAP aveva condiviso questo sentire comune e chiesto a chi di dovere di farsene carico. Oggi sappiamo, da voci degne di credito in ambito dipartimentale, che la sostituzione dell’arma in dotazione è al centro dell’attenzione e si sta predisponendo un bando per il reperimento sul mercato mondiale di una pistola di nuova generazione più funzionale per uomini e donne della Polizia di Stato.
La CONSAP da sempre ha espresso una preferenza perché si punti l’attenzione sul mercato italiano, uno dei leader mondiali del settore delle armi, ma non preclude alcuna soluzione purché essa risponda concretamente ai “desiderata” dei colleghi, restando vigile e pronta a supportare l’Amministrazione nella scelta, qualora ce ne venga data la possibilità, ma anche pronta a criticare ogni soluzione che non consenta concreti passi avanti,
“La CONSAP – ha commentato Cesario Bortone – ancora una volta ha saputo contraddistinguersi nel portare avanti un’azione di rivendicazione che pone al centro le necessità del personale, a riprova che il nostro sindacato rifugge per quanto possibile da iniziative di piccolo cabotaggio e minimo interesse per battersi su temi importanti che proiettino la nostra Polizia di Stato nel futuro con connotati di dotazioni e strutture all’altezza delle sfide del secondo decennio del terzo millennio.

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Morto l’Avvocato Pasquale PITTELLA, la CONSAP si stringe al dolore della famiglia e ricorda un grande professionista

Avvocato Pasquale PITTELLA

Avvocato Pasquale PITTELLA

E’ MORTO L’AVVOCATO PASQUALE PITTELLA

E’ morto prematuramente, l’Avvocato Pasquale PITTELLA, professionista dal grande cuore che aveva collaborato con la nostra organizzazione sindacale per la tutela, la difesa e assistenza del personale iscritto al sindacato. Era conosciuto nei tribunali di tutta Italia per la sua nota grinta “difensiva”, per Pasquale ogni caso trattato ero un caso dove mettere professionalità e impegno, trovando ad ogni circostanza l’appiglio normativo, in giustizia, per vedere risolti casi di suoi assistiti. Pasquale PITTELLA, per noi della CONSAP, era un amico vero, una persona sempre pronta a trovare, nei momenti di difficoltà disciplinare dei colleghi e non solo, una parola di conforto, quella tranquillità che solo un grande professionista riesce ad infondere nelle persone colpite da provvedimenti e grane legali.

Abbiamo conosciuto Pasquale PITTELLA circa 5 anni fa, attraverso lo Studio Legale De Iure di Roma dove era parte integrante insieme ad un gruppo di valenti e giovani avvocati e con cui sottoscrivemmo una convenzione, ancora in essere, per l’assistenza legale al personale di Polizia iscritto alla CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia.

Pasquale si è sempre fatto trovare pronto ad ogni occasione, quando un collega aveva una “pendenza” legale, la sua grinta e competenza riusciva ad illuminare il buio di chi, in certi momenti, la lucidità poteva perderla, immerso nelle carte e giochi di numeri da codici che il più delle volte fanno calare il gelo allo sfortunato collega.

Ricorderemo Pasquale oltre che per le sue difese di colleghi a procedimenti di varia natura, alla sua presenza a nostri convegni e seminari professionali, alla sua adesione a importanti focus e momenti di aggregazione con appartenenti al mondo della sicurezza.

Ricorderemo Pasquale sempre con grande nostalgia e ci stringiamo al dolore della famiglia, parenti ed amici.

Ciao Pasquale, ci mancherai…

LA SEGRETERIA PROVINCIALE DI ROMA
CONSAP – CONFEDERAZIONE SINDACALE AUTONOMA DI POLIZIA

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Fiumicino: 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna, la CONSAP incontra il neo Dirigente dr Giovanni BUSACCA

Fiumicino: 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna, la CONSAP incontra il neo Dirigente dr Giovanni BUSACCA

5^ Zona Polizia di Frontiera a Fiumicino Aeroporto: da sinistra il Segretario Locale CONSAP della V^ Zona Laura FEMINO’, il Direttore della V^ Zona dr Giovanni BUSACCA e il Segretario Locale CONSAP della Polaria di Fiumicino Giovanna COLELLA

LA CONSAP INCONTRA IL NEO DIRIGENTE V^ ZONA FIUMICINO DR GIOVANNI BUSACCA

Nella giornata odierna, la CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia – Segreteria Provinciale di Roma e Segreteria Locale Ufficio di Frontiera Fiumicino, ha incontrato il neo Dirigente della 5^ Zona Polizia di Frontiera – Lazio – Umbria – Sardegna dr Giovanni BUSACCA.

La delegazione CONSAP, guidata dal Segretario Generale Provinciale di Roma e Dirigente Nazionale Coordinatore per l’Italia Centrale Gianluca GUERRISI e composta  i Segretari Locali dalla 5^Zona e della Polaria di Fiumicino, rispettivamente, Laura FEMINO’ e Giovanna COLELLA hanno avuto il piacere di augurare al dr BUSACCA un proficuo buon lavoro, confermando disponibilità e collaborazione.

Lo stesso dr BUSACCA si è dimostrato propenso ad una proficua attività collaborativa con questa O.S., pertanto l’incontro è stato favorevolmente produttivo e si sono affrontate alcune tematiche per migliorare l’attività di lavoro con una più vantaggiosa riorganizzazione della  5^ Zona.

Inoltre vista la difficile situazione di emergenza legata alla pandemia, che tutti noi stiamo vivendo, i rappresentanti della CONSAP ed il dr BUSACCA si sono confrontati in un clima di cordiale collaborazione in un reciproco scambio di idee per affrontare la situazione emergenziale dovuta al Covid.

La CONSAP ha presentato al dr BUSACCA un prospetto che prevede una possibile  turnazione dei dipendenti negli uffici contemplando oltre all’alternanza e l’orario flessibile ed anche la possibilità di smart working per assicurare ai dipendenti una più serena presenza al lavoro.

Il dr BUSACCA ha accettato di buon grado la proposta CONSAP, trovandola interessante e valutando in modo positivo la fattibilità  che, tra l’altro, segue, in sintonia, le disposizioni del Capo della Polizia, per garantire l’attività lavorativa e nel contempo la sicurezza dei lavoratori.

La CONSAP si ritiene soddisfatta dell’esito dell’incontro augura al dr BUSACCA un buon lavoro.

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

RINVIATO il programmato Seminario “GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI NELL’ATTIVITA’ DI POLIZIA”, avviso per tutti i colleghi interessati

Seminario GDPR CONSAP 2020 - Rinviato -

Seminario GDPR CONSAP 2020 – Rinviato –

AVVISO! RINVIATO IL SEMINARIO GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI

Si comunica a tutti coloro che si erano programmati per la giornata di domani 21 ottobre 2020 alla frequenza del Seminario “GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI NELL’ATTIVITA’ DI POLIZIA”, organizzato dalla Segreteria Generale e Provinciale di ROMA della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, in collaborazione con l’Università Popolare Tommaso Moro, che lo stesso è stato annullato e rinviato a data da destinarsi, a causa dell’aumento dei contagi da COVID -19 che sta caratterizzando questa seconda fase dell’epidemia e alla luce delle direttive ultime decreto della P.C.M.
Sarà nostra cura comunicare la prossima calendarizzazione del Seminario.
Si ringraziano per collaborazione attivata nelle fasi preparatorie evento,  il Dipartimento della P.S., la Questura di Roma, l’Università Popolare Tommaso Moro e ci scusiamo con tutti i colleghi che avevano registrato adesione, ma siamo consapevoli che la tutela della salute personale ha priorità per noi stessi, le nostre famiglie e le persone che frequentiamo.

La Segreteria Provinciale di ROMA
CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI NELL’ATTIVITA’ DI POLIZIA, seminario di aggiornamento professionale, in Questura, organizzato dal sindacato CONSAP

GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI NELL'ATTIVITA' DI POLIZIA

GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI NELL’ATTIVITA’ DI POLIZIA – SEMINARIO CONSAP SINDACATO DI POLIZIA

GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI NELL’ATTIVITA’ DI POLIZIA

Mercoledì 21 ottobre 2020, dalle ore 08.30 alle ore 13.00, presso la Sala Augusto Cocola della Questura di Roma, si svolgerà un seminario sul tema “GDPR E IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI NELL’ATTIVITA’ DI POLIZIA” a cura della Segreteria Generale e Provinciale di Roma della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia.
L’importante incontro culturale rientra nella formazione continua del personale della Polizia di Stato per l’anno 2020, indicazione tematiche di settore e risponde ai criteri previsti per l’aggiornamento nell’ambito dell’attività professionale di tutto il personale della Polizia di Stato.
L’adesione al seminario verrà considerata aggiornamento professionale di settore per l’anno in corso e sarà inserita nel sistema “P.S. Personale” con la consegna degli attestati di frequenza dei dipendenti che parteciperanno all’iniziativa (rif. circolari della Dipartimento della P.S. U.S.T.G. e Questura di Roma).

Accrediti esclusivi per il personale della Polizia di Stato
Info-Mail: segreteriagenerale@conssap.org

Posti limitati per distanziamento emergenza epidemiologica COVID-19
Solo a conferma disponibilità avvenuta sarà consentita la partecipazione

Introduce:
Dott. Gianluca GUERRISI – Segretario Provinciale Generale di ROMA
Dirigente Nazionale Coordinatore Centro Italia
CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia

Docenti del Seminario:
Avv. UE Teodoro Calvo – Professore a contratto
Avv. Silvia Fasano – Professore Associato
Avv. Maria Stella Russo – Professore Associato
Avv. Dania Zattoni  – Professore Associato
Ing. Ivan Paduano – Professore Associato
Dott. Giovanni Tidona  – Cultore della Materia

Università Popolare Tommaso Moro

Materie del Seminario:

Il GDPR Parte normativa

– Abrogazione della direttiva 95/46/CE

– Entrata in vigore del regolamento UE 2016/679

– D.lgs 196/2003
– D.lgs 101/2018 

Diritto all’Oblio: la tutela Della informazioni nella rete

Violazioni Privacy: tutela e sanzioni

La gestione dei minori in rete e la prevenzione delle attività predatorie

La conformità al GDPR: la redazione della DPIA

I rischi legali della diffusione online di video di controlli di polizia 

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

COVID 19: Banda e Fanfara della Polizia di Stato poste in lavoro agile, la CONSAP vince un’altra battaglia

Fanfara della Polizia di Stato

Covid 19: Banda e Fanfara della Polizia di Stato poste in lavoro agile, la CONSAP vince un’altra battaglia

LAVORO AGILE PER BANDA E FANFARA
LA CONSAP VINCE ANCORA UNA BATTAGLIA !

L’insistenza quando c’è la consapevolezza di stare dalla parte della ragione da sempre buoni frutti questo il commento del Segretario Generale Nazionale della CONSAP Cesario Bortone, alla notizia che la Banda e la Fanfara della Polizia di Stato faranno lavoro agile da domani.

Eccezionale era stato l’impegno della CONSAP per auspicare questa soluzione, comunicati, lettere al Dipartimento , alla Direzione Centrale di Sanità , e ciliegina sulla torta la denuncia pubblica sulle pagine del Messaggero hanno portato a questo risultato.

Fin da subito avevamo obiettato che proseguire l’addestramento in presenza non era una scelta di buonsenso, l’unico rammarico e che si e dovuto attendere un caso di contagio, per ottenere il risultato.

Ancora una volta la capacità rivendicativa del nostro sindacato corroborata dall’eccezionale impegno in prima persona del nostro Segretario Generale Nazionale, ha centrato l’obiettivo. Nel salutare questo successo il nostro ringraziamento va alla segreteria romana con Guerrisi e i suoi collaboratori, alla Segreteria Locale della Banda con Turicchi e i sui collaboratori e alla Segreteria Locale della Fanfara con Marocco ,  che hanno consentito di portare avanti con determinazione una battaglia giusta I cui argomenti inoppugnabili hanno superato le sacche di resistenza in serbo al nostro Dipartimento.
Siamo certi che fin da domani, eventi dal rischio salute tutti gli orchestrali lavoreranno con più grinta e capacità, per farsi trovare pronti, quando una volta superata l’emergenza sanitaria si moltiplicheranno gli appuntamenti che consentiranno ai nostri professionisti di proporre al meglio la loro arte e la alta capacità professionali della quali da sempre sono portatori.

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Troppi casi infezione COVID all’interno della Polizia di Stato, il sindacato CONSAP denuncia ancora e sollecita provvedimenti urgenti da parte dell’amministrazione della P.S.

Fanfara Polizia di Stato in azione

Troppi casi infezione COVID all’interno della Polizia di Stato

Troppi casi infezione COVID all’interno della Polizia di Stato: denuncia CONSAP

Si moltiplicano i casi d’infezione anche all’interno della Polizia di Stato: a lanciare l’allarme è il Sindacato di Polizia CONSAP che chiede norme di prevenzione sanitaria più stringenti.
“Dopo i commissariati, in queste ore, anche un componente della nostra Banda Musicale è risultato aver contratto il virus e, sulla base del trend nazionale in costante crescita, temiamo un’ulteriore  escalation”.
Ciò è quanto ha affermato il Segretario Generale Nazionale della CONSAP, Cesario Bortone, il quale ha poi aggiunto che “il non aver sospeso ciò che si poteva sospendere, come l’attività musicale di Banda e Fanfara, si è rivelata una scelta sbagliata. Ora è necessario correre ai ripari con l’immediata sanificazione della sala-prove e degli spogliatoi, nonché l’effettuazione dei tamponi a tutto il Personale entrato in contatto con il collega risultato positivo”.
Sin dall’inizio di questa pandemia, come Sindacato abbiamo pungolato l’ Amministrazione chiedendo la massima tutela per il personale, ma è necessario che i vertici distinguano chiaramente cosa sia necessario per i compiti d’istituto e cosa si può sospendere.
Nell’attesa di comprendere come una Circolare della Direzione Centrale di Sanità, in cui si parla di attività musicale con un distanziamento di almeno 2 metri all’apertosia stata ‘scansata’ da una Relazione in cui si parla di un distanziamento di 1,5 metri al chiuso, Noi abbiamo chiesto ripetutamente, e senza ottenere alcuna risposta esaustiva, il numero esatto degli orchestrali che possono accedere ai Locali della sala musica nonché la sospensione delle attività musicali dato anche il progressivo annullamento degli impegni istituzionali a cui la Banda avrebbe dovuto partecipare.
Va inoltre ricordato che le Bande Musicali delle altre Forze dell’Ordine e delle Forze Armate alternano giornalmente gruppi di dipendenti tra il lavoro in sede e lo studio individuale a casa al fine di ridurre al minimo il rischio di contagio. “Adesso ci troviamo con un comprovato caso di infezione ed un palese rischio di ulteriore diffusione dello stesso all’interno del Reparto Banda MusicaleChiediamo per l’ennesima volta ai vertici della nostra Amministrazione di far prevalere il buon senso in quanto siamo di fronte ad un nemico pericoloso che non risparmia nessuno”.

 

Il Segretario Generale Nazionale
Cesario BORTONE

 

Cesario BORTONE Segretario Generale Nazionale CONSAP

Cesario BORTONE Segretario Generale Nazionale CONSAP

 

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Servitori non Servi, speciale anteprima manifestazione in diretta a Elleradio con il direttore Ezio LUZZI, per la CONSAP Cesario Bortone e Gianluca Guerrisi

#consapromanews #consaproma #consap #servitorinonservi #sicurezza #manifestazioneconsap

Anteprima manifestazione del 14 ottobre 2020 “SERVITORI NON SERVI
Intervista, in diretta Elleradio con il Direttore Ezio LUZZI, a Cesario BORTONE (Segretario Nazionale Generale CONSAP) e Gianluca GUERRISI (Segretario Provinciale Generale di ROMA e Dirigente Nazionale Coordinatore per il Centro Italia).

Sono intervenuti in diretta radio: Angelo MONTRESOR (Segretario Nazionale CONSAP)
Micheal MARITATO (Presidente Nazionale AssoTutela)
Tina PAOLINI ( ARGOS Associazione Forze di Polizia)
Andrea TAMI ( ARGOS Assocaizione Forze di Polizia)

Canale Video della CONSAP Segreteria Provinciale di ROMA
Riprese e filmati dell’attività sindacale della CONSAP Segreteria Provinciale di ROMA

 

 

Mi Piace Facebook - CONSAP Roma
Clicca MI PIACE sulla pagina Facebook

Consap ROMA Pagina Ufficiale
Sarai sempre aggiornato sul tema pensioni e le normative di riferimento

ALCUNE IMMAGINI DELLA MANIFESTAZIONE
A PIAZZA DEL POPOLO – ROMA –

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

 

 

Ricorso avverso la negazione degli scatti del TFS per il personale in quiescenza, convenzione studi legali e al via la raccolta adesioni

CONSAP: Ricorso avverso la negazione degli scatti del TFS per il personale in quiescenza

CONSAP: Ricorso avverso la negazione degli scatti del TFS per il personale in quiescenza

Ricorso per la negazione scatti TFS
Come fare:

La CONSAP ha stipulato una convenzione a prezzi vantaggiosi per avvalersi della professionalità di due avvocati, professionisti di comprovata capacità, che si mettono a disposizione di tutti coloro che si sono visti depredati dall’Inps dei sei scatti stipendiali sul TFS. La vicenda è stata denunciata, primo fra tutti, dal Segretario Generale della Confederazione Pensionati Polizia CPP Giancarlo Vitelli, un’associazione che abbiamo costituito ed a noi associata per poter dare dignità anche a chi non ha più la divisa ma ha il cuore e la testa di chi è stato per una vita servitore dello Stato.
Gli avvocati che raccolgono le adesioni al ricorso sono divisi in competenze territoriali e sono: l’avvocato dottor Antonio Certomà per i residenti nel nord e nel centro Italia con studio legale in Roma Circonvallazione Clodia 36 00195 Roma mob. 3384370020; e l’avvocato dottor Emilio Martino per il sud e le isole con studio in Trentola Ducenta prov. Caserta via G. Martino 9, 81038 Caserta mob 3386327988.
La convenzione ha prezzi vantaggiosissimi ed è riservata a tutti coloro che sono iscritti alla Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia (CONSAP) e alla Confederazione Pensionati Polizia (CPP).
Presto su questo sito la CPP darà a tutti la possibilità di iscriversi online, per seguire l’iter di questa procedura vi invitiamo a visitare quotidianamente le pagine Facebook dedicate all’indirizzo qui sotto elencato.

 

 

Mi Piace Facebook - CONSAP Roma
Clicca MI PIACE sulla pagina Facebook

Cpp – Confederazione Pensionati Polizia – Consap Roma
Sarai sempre aggiornato sul tema pensioni e le normative di riferimento

 

clicca sulla news della pagina Facebook
Cpp – Confederazione Pensionati Polizia – Consap Roma

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

 

La CONSAP in piazza ! Manifestazione Nazionale per riaffermare la dignità della divisa, il 14 ottobre ore 10.00 tutti a Piazza del Popolo

Servitori non Servi - Manifestazione Nazionale - Adesione Segreteria Provinciale CONSAP Roma

Servitori non Servi – Manifestazione Nazionale – Adesione Segreteria Provinciale CONSAP Roma

Una selezione di titoli di quotidiani dell’ultimo anno
Ogni motivo è buono per picchiare una divisa e cavarsela a buon mercato…

Rapina e spari in banca ad Aversa, feriti un poliziotto e una guardia giurata

Fermato per un controllo, reagisce rompendo un dito a un poliziotto

 

Prende a calci e pugni (anche in testa) i poliziotti: arrestato 21enne milanese

 

Migranti, a Siculiana fuga dal centro di accoglienza. Un poliziotto si oppone, picchiato: trauma cranico

Follia durante il controllo, beccati senza patente picchiano i poliziotti: agenti feriti e 4 arresti

Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

Sparatoria davanti alla Questura di Trieste: uccisi due poliziotti.

Migranti, botte e insulti ai poliziotti a Treviso

Choc a Napoli, ucciso poliziotto mentre tentava di sventare una rapina: fermati due rom

Agrigento, poliziotto schiaffeggiò un migrante: rimosso dall’incarico

 

Botte alla polizia durante lo sgombero: profughi patteggiano e tornano subito liberi

Tra profughi e polizia finisce a botte….

Gli ingressi di una divisa al pronto soccorso sono in media 235 al mese…

 

Vi aspettiamo il 14 ottobre TUTTI a Piazza del Popolo !

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Emergenza Covid-19, sala prove musicali per Banda e Fanfara della Polizia di Stato: la CONSAP chiede al Dipartimento della P.S. la sospensione delle attività

Banda Musicale

PROVE MUSICALI DI BANDA E FANFARA LA CONSAP CHIEDE SOSPENSIONE ATTIVTA’

Al Direttore Ufficio Relazioni Sindacali
Dipartimento della P.S.
SEDE

Preg.ma Direttore,

la Segreteria Generale di questa O.S. nel prendere atto delle ultime direttive di prevenzione e tutela sanitarie, inviate dal medico competente, e riguardanti le modalità addestrative della Banda Musicale e della Fanfara della Polizia di Stato, chiede l’immediata sospensione delle stesse.
La previsione sanitaria infatti non può che riferirsi a carattere di temporaneità, considerato l’evolversi dall’emergenza, così che all’utilizzo, cosi come indicato dalle direttive sanitarie, delle due Sala Prove, quella sita nel cd compendio Castro Pretorio e di quella sita nei pressi del Commissariato Ponte Milvio, sarebbe preferibile e più utile, prevedere l’immediata sospensione delle attività dei due gruppi musicali.
Questa richiesta nasce da un‘evidente crescita dei contagi a livello nazionale, testimoniata da direttive di Governo sempre più stringenti e che potrebbe rendere insufficienti, in breve tempo, le recenti direttive della polizia sanitaria, nonché dall’osservazione di quanto deliberato da analoghi reparti di altre amministrazioni del comparto sicurezza e difesa.
Pur comprendendo la necessità che questo personale svolga adeguata attività formativa, allo scopo di garantire ed esaltare efficienza e professionalità dei settori concertistici dell’Amministrazione, le caratteristiche strutturali delle sale prove e principalmente le peculiarità strumentali delle due orchestre, composte prevalentemente da strumenti a fiato, consiglierebbero di prevenire ogni possibile rischio, sospendendo fino a cessata emergenza, le prove in sala.
Sarebbe imperdonabile se, aver mantenuto l’attività addestrative dei due gruppi musicali portasse al contagio, anche di un solo componente, perché lo si è lasciato operare in spazi inadeguati e con emissioni eccezionali dei cosiddetti droplet, ossia le goccioline di saliva che sono, per asserzione scientifica mondiale, il cavallo di troia con cui il coronavirus Covid 19 entra nell’organismo umano infettando l’ospite.
Lo hanno ben compreso altre amministrazioni militari e assimilabili alla nostra, che, in alcuni casi hanno sospeso le prove strumentali di bande e fanfare fin dal mese di marzo, garantendo solo esibizioni, quando necessario, all’aperto e con un distanziamento interpersonale di due metri.
Non sappiamo se la nostra richiesta sia in contrasto con direttive mediche, da qualsiasi parte esse giungano, ma siamo certi che essa risponda ad un principio di buon senso e di salvaguarda per la salute del personale e che l’attuale eccezionale emergenza debba indurre l’Amministrazione della Pubblica Sicurezza ad agire con quella che, in punta di diritto, si definisce la “diligenza del buon padre di famiglia”.
Si sottolinea in chiusura, che la qualità professionale dei nostri maestri concertisti e molto alta e non verrebbe certo minata da un periodo di forzata inattività, soprattutto se questo ne garantirà l’incolumità fisica.
Nella speranza che questo ufficio possa attivare le strutture dipartimentali competenti e confidando in un cortese cenno di riscontro l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

Il Segretario Generale Nazionale
Cesario BORTONE

 

Cesario BORTONE Segretario Generale Nazionale CONSAP

Cesario BORTONE Segretario Generale Nazionale CONSAP

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

La rappresentanza sindacale nella Polizia di Stato, il parere di Cesario BORTONE, Segretario Generale Nazionale CONSAP

Sindacato CONSAP Roma

La rappresentanza sindacale nella Polizia di Stato

RAPPRESENTANZA SINDACALE NELLA POLIZIA DI STATO

La rappresentanza sindacale in Polizia degli anni venti del terzo millennio, si è arricchita ed in nome di un pluralismo, che è da sempre sinonimo di evoluzione democratica, consta di oltre quindici sigle sindacali, portatrici di istanze diversificate ma connotate da principi di efficienza operativa dell’apparato di sicurezza, attraverso il miglioramento delle condizioni lavorative di donne e uomini della Polizia di Stato che esprimono, con consenso, annualmente sottoscritto, la loro volontà di aderire ad una sigla piuttosto che ad un’altra.
Questa evoluzione fa sì che oggi il criterio di maggiore rappresentatività non abbia più ragion d’essere a meno che l’amministrazione non voglia entrare a gamba tesa sul diritto alla tutela di rappresentanza, divenendo impropriamente soggetto attivo di una scelta personale e privata dell’individuo lavoratore, che si troverebbe costretto ad aderire ad una sigla non in quanto portatrice di istanze condivise, ma solo perché numericamente più forte e quindi più tutelata dalla stessa amministrazione.
Questo anacronismo porta con sé anche altre storture , quali pareri, condivisioni , approvazioni e in casi limite cogestione.
La CONSAP si contraddistingue per autonomia e indipendenza. Il lavoratore aderendo alla sigla CONSAP esprime la volontà di uscire fuori dagli schemi , di proporre il cambiamento , di vedersi assicurato la tutela sindacale senza il dubbio che le proprie istanze possano essere congelate per anteposti interessi di maggioritari soggetti.
L’adesione alla CONSAP significa avere la certezza di un sostegno dovuto, obbligato , condiviso , voluto dalla sigla sindacale perché per la CONSAP ogni iscritto non è un anonimo numero ma un amico, una persona, un collega. Con la CONSAP c’è la certezza di una risposta in caso di bisogno sempre .
I segretari disponibili e sempre rintracciabili. La CONSAP è una famiglia, la CONSAP è una squadra , la CONSAP è una organizzazione sindacale che sta a pieno titolo nel palazzo ma è fuori alle logiche di palazzo .
La CONSAP è il sindacato dei poliziotti!

 

Cesario BORTONE - Segretario Generale Nazionale Sindacato Polizia CONSAP

Cesario BORTONE – Segretario Generale Nazionale Sindacato Polizia CONSAP

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Speciale anteprima gadget CONSAP Roma, prossima consegna per tutti gli iscritti al sindacato in regola con il tesseramento per l’anno 2021

Gadget CONSAP 2021

Speciale Anteprima Gadget CONSAP 2021

SPECIALE ANTEPRIMA GADGET CONSAP ROMA 2021

Anche quest’anno, come sempre, la CONSAP – Segreteria Provinciale di ROMA intende concretamente omaggiare i propri  iscritti. Saranno di prossima consegna, infatti, presumibilmente già per la fine del mese di novembre p.v., per tutti gli iscritti al sindacato in regola con il tesseramento per l’anno 2021, i nuovi gadget CONSAP Roma.

Ad ogni iscritto sarà consegnata:
coltello multiuso con accessori in acciaio inossidabile da 9 funzioni, con impugnatura antiscivolo e bussola incorporata, include torcia a LED, coltello, apriscatole, cacciavite, lime e forbici, batterie a bottone incluse.
Consegnato
in elegante scatola singola con custodia per la cintura con chiusura in velcro.

lampada a led flessibile, USB, gommata, luce da tastiera per lettura, nessuna batteria necessaria, compatibile con PC (classe energetica A).
Illuminazione di Lunga Durata, lampada flessibile ad angolazione regolabile che evita la luce LED diretta per proteggere gli occhi.
Diffusore di luce delicata, soluzione ideale per leggere, utile in diverse occasioni come in camera da letto di notte, in campeggio all’aria aperta, per la lettura, per il lavoro durante la notte, in auto ecc.
Alimentazione USB, compatibile con qualsiasi porta USB da 5V, connessione anche a laptops, powerbanks, e adattatori ecc

Tutto “brandizzato” con il logo-scritta CONSAP.

Tutti i segretari di sezione sono pregati di prendere contatti, a partire dal 16 novembre p.v.,  con la Segreteria Provinciale di Roma alle note utenze telefoniche per accordi su giorni e orari ritiro.

Si avvisa, inoltre, che la Segreteria Provinciale di ROMA è in fase di organizzazione e approvazione per la prossima edizione  Befana del Poliziotto edizione 2021 CONSAP  con tantissime sorprese per bambini, calze e tanti artisti vip (emergenza covid-19 permettendo in riferimento alle disposizioni della P.C.M. ).

 

 

 

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Covid-19, nessuna sanificazione per i mezzi della Polizia, la denuncia della CONSAP su quotidiani ed agenzie di stampa

Covid-19, nessuna sanificazione per i mezzi della Polizia, la denuncia della CONSAP

Covid-19, nessuna sanificazione per i mezzi della Polizia, la denuncia della CONSAP su quotidiani ed agenzie di stampa

Sicurezza: Consap, ‘carenza auto Polizia impedisce sanificazione mezzi’ La richiesta del sindacato: “Questura attivi convenzioni con autolavaggi privati”

 

Roma, 1 ott (Adnkronos) “A causa della cronica carenza di autovetture di servizio, tutte, anche quelle con i colori d’istituto, i poliziotti impiegati nel controllo del territorio sono a forte rischio di contrarre l’infezione da Covid 19″. Lo denuncia la Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia che in questi giorni sta tenendo un giro d’assemblee in tutti i commissariati di Roma e provincia.

“In molti uffici di polizia – spiegano dalla Consap – si utilizza spesso la stessa auto con i colori d’istituto nell’arco delle 24 ore, con l’alternarsi di più equipaggi, senza che sia effettuata nessuna sanificazione, disinfestazione o pulizia”. “Le auto sono poche e sempre operative – aggiunge il Segretario Generale Nazionale della Consap, Cesario Bortone – che si ha appena il tempo di alternarne l’equipaggio. Una situazione questa che non solo mette in pericolo la salute dei poliziotti per la mancata sanificazione, ma non consente neppure di individuare eventuali profili di rischio visto che sui colleghi e le colleghe non viene garantito neppure un test rapido prima di iniziare il turno”.

“E’ la ‘sagra del fai da te’ – prosegue la Consap – fra poliziotti che devono provvedere, a spese proprie e disinfettante alla mano, a detergere alla bene e meglio l’autovettura di servizio, che per circa 8 ore sarà il loro habitat, poi in molti commissariati, avendo una sola auto, non c’è nemmeno la possibilità di lavarla visto che, l’unico lavaggio autorizzato, si trova nella caserma del Reparto Volanti in via Guido Reni e non si può certo lasciare scoperta la zona di competenza per lavare e sanificare il mezzo”.

“Sarebbe opportuno – conclude il Segretario Generale Nazionale della Consap – che la Questura di Roma attivasse una serie di convenzioni con lavaggi privati in grado di garantire la sanificazione e che sono sparsi in tutta la città, al fine di evitare che un mezzo di polizia, fortemente esposto al rischio pandemico, non divenga un moltiplicatore con grave rischio per la sicurezza dei poliziotti e dei cittadini”.

 

Gli articoli di stampa e agenzie giornalistiche

Covid-19, nessuna sanificazione per i mezzi della Polizia, la denuncia della CONSAP

http://www.ore12.net/roma-capitale/sicurezza-roma-la-carenza-di-auto-della-polizia-impedisce-la-sanificazione-dei-mezzi-consap-la-quest

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

TREVI Campo Marzio, partecipata assemblea sindacale CONSAP e incontro con il Dirigente del Commissariato dr Mauro FABOZZI

CONSAP - Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.

CONSAP – Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.
Nella foto da sinistra: Cesario BORTONE, Mauro FABOZZI, Gerardo POMPEO, Gianluca GUERRISI e Marco DI CLAVIO

ASSEMBLEA CONSAP AL COMMISSARIATO P.S. TREVI-CAMPO MARZIO

Nel piano di consulto e tutela territoriale con il personale rappresentato nella città di Roma e Provincia, strutturato dalla Segreteria Provinciale della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, si è svolta ieri mattina, una partecipata assemblea sindacale presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza TREVI-CAMPO MARZIO.  La delegazione della CONSAP, guidata dal Segretario Generale Nazionale Cesario BORTONE e composta dal Segretario Generale Provinciale di Roma e Dirigente Nazionale Coordinatore per l’Italia Centrale Gianluca GUERRISI, dal Dirigente Sindacale Provinciale Marco DI CLAVIO e dal Segretario Locale presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza TREVI-CAMPO MARZIO Gerardo POMPEO.

Nel confronto in assemblea con il personale iscritto e non, sono emerse delle criticità che da diverso tempo rendono le attività lavorative del personale, in maggior misura quello pattugliante (autoradio), non proprio ottimali e che sono state subito rappresentate, al termine della programmata e autorizzata riunione, al Dirigente del Commissariato dr Mauro FABOZZI che ha accolto la delegazione sindacale in clima di massima disponibilità e cordialità, mostrando interesse alla risoluzione delle problematiche esposte in tempi piuttosto brevi.
In elenco le principali criticità esposte:

1) Urgente sanificazione delle auto di servizio, in considerazione dell’attuale e delicato periodo storico che stiamo attraversando con l’emerganza covid-19;
2) Proposta acquisto di uno spruzzatore portatile per sanificazione auto di servizio che possa essere utile nei casi di urgenza e tempestività (interessando con richiesta uffici competenti Questura di Roma); 
3) Urgente lavaggio dei Giubbotti Antiproiettile in uso al personale esterno, gli stessi sono sporchi e in netta violazione con le norme di igiene sulla sicurezza accessori di lavoro, disciplinata dal D.Lgs.Vo 81/08;
4) Urgente pulizia degli alloggi di servizio, adoperando sistemi di igiene e lavaggio in linea con gli ultimi protocolli di riferimento;
5) Revisione del sistema di riscaldamento localizzato al Commissariato, per evitare che con l’arrivo dell’inverno sussistano ancora problematiche riferite al microclima lavorativo generale;
6) Proposta CONSAP per convenzione lavaggio autovetture nelle adiacenze del Commissariato, evitando lunghe traversate nei centri Polizia di Stato;
7) Corso S.D.I. per tutti i pattuglianti delle autoradio per evitare che durante il servizio del controllo del territorio possa accadere il verificarsi di difficoltà operative che richiedono, invece, prontezza e velocità di acquisizioni informazioni.

La Segreteria Provinciale CONSAP di Roma rivolge un sentito ringraziamento al Segretario Locale Gerardo POMPEO che in poco tempo ha costruito un’affiatata sezione sindacale locale, aggregando colleghi all’interno della nostra sigla, ad oggi in addirittura in aumento, che ci riconoscono impegno e professionalità, attestato di stima che ci soddisfa e stimola a fare ancora meglio.

….:::: alcune delle immagini della riunione sindacale al Commissariato 
TREVI- CAMPO MARZIO

CONSAP - Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.

Assemblea Sindacale CONSAP – Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.

CONSAP - Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.

Assemblea Sindacale CONSAP – Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.

CONSAP - Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.

CONSAP – Trevi Campo Marzio Comm.to P.S.
Nella foto da sinistra: Gerardo POMPEO, Cesario BORTONE, Gianluca GUERRISI e Marco DI CLAVIO

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Incarichi e Delibere, Alessandro PETTINATO nominato Coordinatore Provinciale CONSAP con delega ai rapporti con la Questura di ROMA

Alessandro PETTINATO - CONSAP Roma

Alessandro PETTINATO – Coordinatore Provinciale – Delega Rapporti con la Questura di ROMA

ALESSANDRO PETTINATO COORDINATORE PROVINCIALE CONSAP ROMA

Congratulazioni e auguri al collega Alessandro PETTINATO, già Segretario Locale CONSAP presso la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, nominato, nella giornata odierna,  dalla Segreteria Provinciale CONSAP di ROMA, Coordinatore Provinciale con delega ai rapporti con la Questura di Roma.
Continua il percorso di crescita della CONSAP sul territorio romano e provincia, con l’innesto di colleghi capaci e animati dallo spirito leale di rappresentanza e da quel necessario senso di correttezza umana e professionale, doti indispensabili per svolgere il sempre più difficile,  ma sempre  affascinante ruolo del sindacalista.

Auguri Alessandro! E buon lavoro!

 

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Fanfara, esito della riunione all’U.S.T.G. del Dipartimento della P.S. per la problematica sicurezza Sala Musica

Fanfara Polizia di Stato

Fanfara, esito della riunione all’U.S.T.G. del Dipartimento della P.S. per la problematica sicurezza Sala Musica

FANFARA DELLA POLIZIA DI STATO

Nella mattinata odierna, una delegazione della CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, composta dal Coordinatore Provinciale Piercarlo TURICCHI e dal Segretario Locale c/o la Fanfara Antonio MAROCCO ha partecipato alla programmata riunione con le OO.SS. presso gli Uffici dell’U.S.T.G. – Ufficio Servizi Tecnico Gestionali del Dipartimento della P.S.
Ordine del giorno principale, la tematica riguardante i locali della Sala Musica ad uso della Fanfara di Ponte Milvio e le problematiche emerse per l’agibilità della stessa.
Per l’Amministrazione presenti la dott.ssa Enrica PATTI, Dirigente del I° Settore U.S.T.G. – Affari Generali, la dott.ssa Amelia Priaro, funzionario del 1° Settore Affari Generali e Personale dell’U.S.T.G., il dr Mauro Frisciotti, responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione  U.S.T.G. – Ufficio Servizi Tecnico Gestionali del Dipartimento della P.S.
L’Amministrazione ha comunicato ai presenti di aver fatto eseguire dei lavori “tampone” presso la struttura di Ponte Milvio, al fine di poter rientrare nella predetta sede ed esercitandosi in sicurezza. Nella giornata di domani, previsto un sopralluogo in Sala Musica con il Maestro, Dirigente 1 Settore U.S.T.G. e funzionario, R.S.P.P. e medico competente, per stabilire se sussistono le garanzie di sicurezza per il rientro in sede.
La delegazione CONSAP ha chiesto di conoscere, in caso di approvata idoneità, il numero esatto delle persone che possono essere presenti in Sala Musica e ribadito la necessità di continuare in modalità lavoro agile per evitare, in questo stato di continua emergenza COVID-19, contatti e contagi.
Si resta in attesa di conoscere esito sopralluogo.

 

Antonio MAROCCO - Consap Fanfara
Antonio MAROCCO
Segretario Locale c/o FANFARA
CONSAP – Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Prevenzione Coronavirus Banda Musicale e Fanfara Polizia di Stato – Gravi problematiche

Prevenzione Coronavirus Banda Musicale e Fanfara Polizia di Stato - Gravi problematiche

Prevenzione Coronavirus Banda Musicale e Fanfara Polizia di Stato – Gravi problematiche

PREVENZIONE CORONAVIRUS
PROBLEMATICHE BANDA E FANFARA

 

Al Direttore Centrale di Sanità
Dipartimento della P.S.
SEDE
e p.c.
Alla Direzione dell’Ufficio Servizi Tecnico Logistici
Dipartimento della P.S.
SEDE

Preg.mo Direttore,

intendiamo segnalare una situazione di profondo disagio e preoccupazione che riguarda il personale della Banda Musicale e Fanfara della Polizia di Stato, il quale in vista dell’ormai imminente ripresa delle attività musicali, ci ha rappresentato alcune problematiche strettamente correlate all’emergenza pandemica che investe il Paese e quindi alla necessità di preservare le condizioni di salute di quel personale nell’esercizio delle attività di istituto a loro demandate.
Dalla relazione di questa Direzione n. 6828 del 03/07/2020, infatti non si evince il numero complessivo delle persone che possano essere presenti nei locali della Sala Musica Castro Pretorio simultaneamente, se non deducendolo dalle distanze interpersonali indicate, che sono di circa 150 cm, un’indicazione che, a parere di questa O.S. e dello stesso personale interessato, non tiene conto della peculiarità di una Banda e di una Fanfara, le quali, diversamente da un’ordinaria orchestra sinfonica, hanno un corpo musicisti costituito in massima parte da strumenti a fiato, con conseguente moltiplicazione dell’emissione delle cosiddette goccioline (droplet), che si nebulizzano nell’aria e che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha indicato come maggior traspositore del contagio; si segnala anche che la mancata quantificazione numerica del personale ammesso contemporaneamente in sala musica, non si riscontra, sempre in base alla relazione, per i locali spogliatoio Sala prove e magazzino strumenti dove il numero di persone è invece correttamente indicato.
Si ritiene inoltre necessario, sempre a tutela della salute del personale e per evitare una messa in quarantena, che preliminarmente alla ripresa delle attività, si proceda ad uno screening di tutti gli operatori della Banda e della Fanfara attraverso test sierologici, anche in rapporto alla forzata inattività e all’appena trascorsa stagione estiva: si chiede altresì che tali test siano ripetuti, compatibilmente con la disponibilità di tali precursori, per garantire la sicurezza sanitaria nel normale svolgimento delle mansioni artistico – musicali, la cui specificità comporta una straordinaria coabitazione di più dipendenti all’interno dei medesimi locali di lavoro, con emissione massiva di droplets.
Questo screening andrebbe anche a tutelare l’impossibilità per i maestri musicisti che suonano strumenti a fiato, di indossare, per ovvi motivi, il dispositivo di protezione primario di maggior efficacia c.d. mascherina.
Per le ragioni di cui sopra si invita questa Direzione ad intervenire per preservare la salute di un personale di Polizia che per il tipo di attività che svolge appare esposto ad un rischio elevato.

Il Segretario Generale Nazionale
Cesario BORTONE

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

Ancora suicidi nelle Forze di Polizia, si spara alla testa un altro poliziotto: la Confederazione Pensionati Polizia – CONSAP denuncia stress e condizioni di lavoro usuranti sempre più in aumento

Suicidi in Polizia

Ancora suicidi nelle Forze di Polizia, si spara alla testa un altro poliziotto

ANCORA SUICIDI NELLE FORZE DI POLIZIA

Al di là delle ragioni che sono alla base della tragica decisione del collega di togliersi la vita, questa infinita e dolorosissima catena di suicidi non sembra purtroppo aver fine. È altrettanto evidente, che lo stress gioca un ruolo fondamentale, essendo una componente costante della nostra attività lavorativa quotidiana, in particolar modo in questo contesto storico, sociale ed economico. “Non dobbiamo certamente far ricorso a Jung per comprendere una simile banalità – afferma Giancarlo VITELLI, leader della Confederazione Pensionati Polizia CONSAP –  è sufficiente saper ascoltare il personale con il suo carico di disagio, dovuto alle pesanti condizioni di lavoro in cui opera”. Lo stress, come compagno malevolo del tempo di lavoro degli operatori delle Forze dell’Ordine. “Diciamolo chiaramente – prosegue VITELLI –  senza ipocrisie di sorta, sul banco degli imputati, quando si verificano simili tragedie, ci sono soprattutto loro: i processi lavorativi!!! “

 

clicca sulla news della pagina Facebook
Cpp – Confederazione Pensionati Polizia – Consap Roma

Mi Piace Facebook - CONSAP Roma
Clicca MI PIACE sulla pagina Facebook

Cpp – Confederazione Pensionati Polizia – Consap Roma
Sarai sempre aggiornato sul tema pensioni e le normative di riferimento

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA 

CONSAP Informa edizione speciale settembre 2020, Agenzia Nazionale di Informazione della Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia

CONSAP Informa - Speciale 2020

CONSAP Informa edizione speciale 2020, Agenzia Nazionale di Informazione della Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia

In rete il nuovo “CONSAP Informa”, edizione speciale 2020, notiziario della Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia, edito dalla Segreteria Nazionale.

In questo numero:
– UN ANNO DI FEDERAZIONE E DI PIENA LEGITTIMAZIONE DELL’ATTIVITÀ’ SINDACALE

A circa un anno dall‘accordo federativo che ci ha consentito di salvaguardare la nostra immagine e la nostra storia, ripercorriamo brevemente la cronaca di questo anno ricco di soddisfazioni che ha visto centinaia di colleghi e colleghe guardare con interesse alla CONSAP rinnovandogli la fiducia ed in molti casi lasciando altre sigle per aderire il nostro sindacato.
Lo abbiamo voluto fare con un numero speciale della nostra agenzia d’informazione sindacale: il CONSAP Informa.
Buona lettura!

 

Clicca sull’immagine PDF e leggi il notiziario !!

CONSAP Informa - Speciale 2020

 

Contattihttp://www.consap.org

Mail:  segreteriagenerale@consap.org

 

 

clicca anche sulla news della pagina Facebook
Consap ROMA – Pagina Ufficiale

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA