REPARTO PREVENZIONE CRIMINE LAZIO: Basta ! … Basta ! … Basta ! … E’ ora di cambiare registro !!! (#consaproma)

Reparto Prevenzione Crimine Lazio - CONSAP -

REPARTO PREVENZIONE CRIMINE LAZIO – DENUNCIA CONSAP

Quello che accade in alcune realtà della Capitale, come in determinati Commissariati di Polizia ha dell’incredibile….per usare un eufemismo…..!!!! A volte ci si preoccupa di fare bella scena con i giornalisti mentre poi si trasporta e si lascia per tutto il tempo a bordo di un’autovettura di Polizia un arrestato colpito da ordine di custodia cautelare con successiva traduzione in carcere, senza dare alcun peso al fatto che lo stesso si trovi in isolamento fiduciario in quanto uno stretto familiare convivente è stato colpito da COVID, motivando il tutto con l’attuazione dei protocolli sanitari. Vorremmo capire…….quali protocolli sanitari? Perché lasciare degli arrestati all’interno delle auto del Reparto Prevenzione Crimine “LAZIO” per ore prima della traduzione in carcere, come disposto dallo stesso Dirigente del Commissariato o nel piazzale antistante, senza alcuna sicurezza, e per di più con una temperatura tra i 5° e gli 8°???…. Questo è disposto dal protocollo sanitario? Allora ci chiediamo, come mai all’interno del Commissariato, con ampi spazi e massima sicurezza gli arrestati non ci possono stare mentre su un’autovettura sì?.. Ai posteri l’ardua sentenza……. Supponiamo a questo punto che il personale del Reparto Prevenzione Crimine “LAZIO” giunto in supporto, anch’esso costretto a stare all’interno dell’autovettura insieme all’arrestato anziché in Commissariato, sia immune all’infezione da COVID. Da quando un arrestato deve attendere all’interno di un’autovettura anziché nei luoghi preposti per legge, come ad esempio le camere di sicurezza, di cui peraltro il Commissariato in questione ne è provvisto? Oppure, perché non adibire momentaneamente delle stanze dove gli arrestati potessero attendere la propria traduzione in carcere, il tutto nella massima sicurezza sia loro che del personale? Purtroppo tutto questo corrisponde alla pura realtà ed è accaduto il 30 Novembre 2021 presso il 3° Distretto di Polizia “FIDENE-SERPENTARA”!!!!! Questa sigla sindacale CONSAP ribadisce con fermezza, che il personale del Reparto Prevenzione Crimine “LAZIO” merita rispetto!!! Infine si chiede al Dirigente del Reparto Prevenzione Crimine “LAZIO”, che quando il personale effettua servizi straordinari in notturna a disposizione della Questura di Roma e ci sono da fare accompagnamenti in carcere che più delle volte si protraggono fino alla tarda mattinata/pomeriggio, occorrerebbe il cambio, attivandosi con la Sala Operativa o inviando altro personale del RepartoLa CONSAP sempre a fianco dei colleghi !!!

La Segreteria Locale CONSAP c/o il Reparto Prevenzione Crimine Lazio

 

 

Logo Facebook#consapromanews

logo Twitter#consapromanews

Logo Instagram#consapromanews

Logo YouTube#consapromanews

Logo Whatsapp Solo messaggi: 3314234510
WhatsApp InfoLine CONSAP Roma

TelegramTelegram
CONSAP Segreteria Provinciale ROMA

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...